27 giugno 2017
Aggiornato 19:00
Evento alla trattoria 'Da Nando'

La migliore fragola del Fvg arriva da Mortegliano

Ad aggiudicarsi il premio ‘Fragola Friulana 2016 è stata una ‘Clery’ coltivata da Stefano Gattesco, che ha sbaragliato la concorrenza di altri 15 produttori

La migliore fragola in Friuli è una Clery (© Diario di Udine)

MORTEGLIANO – E’ stata coltivata a Mortegliano la migliore fragola del Friouli Venezia Giulia. A portarsi a casa il premio ‘Fragola Friulana 2016’, sbaragliando la concorrenza di altri quindici produttori, è stato Stefano Gattesco con la varietà ‘Clery’. Il riconoscimento è stato assegnato qualche giorno fa nelle sale della trattoria ‘Da Nando’, a Mortegliano. Un’iniziativa nata dalle ceneri del concorso di Faedis, che per anni ha contribuito a portare alla luce la produzione regionale del prelibato frutto rosso.
Ognuno dei sedici produttori in concorso ha portato diverse varietà di fragola coltivate in regione: dalle diffuse ‘Clery’ e ‘Joly’, alle apprezzate ‘Dely’ e ‘Sibilla’, fino alla novità assoluta, la rifiorente ‘Murano’, che si è aggiudicata una delle posizioni di testa del premio.

Enrico Fadini, organizzatore dell'evento e tecnico agronomo collaboratore di Salvi Vivai di Ferrara, ha spiegato: «Queste varietà di fragole passano dai dieci ai vent’anni di valutazione in vivaio. Assaggiamo il risultato di quindici anni di selezione, sempre con l’attenzione al chilometro zero. Abbiamo puntato molto sulla creazione di una fragola consistente, buona e gustosa. E oggi presentiamo anche una varietà rifiorente, la Murano, che è una delle più importanti novità nel settore».
Per Ivan Uanetto, titolare della Trattoria Da Nando e co-organizzatore della serata, «è finito il tempo della cucina destrutturata e degli esperimenti. La cucina torna quella della tradizione, quella vera. E per fortuna ci sono ancora agricoltori che scommettono su queste produzioni».

La classifica finale, stilata da un team di giornalisti e food blogger coadiuvati da appassionati e gourmet, ha visto due produttori classificarsi al terzo posto: Daniela Sgubin, con una fragola rifiorente ‘Murano’ e Luciano Olivo con una ‘Jolie’. Al secondo posto l’azienda di Ivano e Flavio Mondini con una fragola ‘Dely’ mentre sul podio più alto è salito Stefano Gattesco con una ‘Clery’.