25 maggio 2017
Aggiornato 05:00
Sabato 3 dalle 14.30

Allo Ial di Udine parte il corso triennale per diventare artigiani digitali

In Italia i FabLab ufficiali hanno raggiunto numeri a due cifre e sempre più aziende sono a caccia di makers, ovvero di quegli artigiani del digitale che ormai stanno rivoluzionando il mondo del lavoro

La presentazione di un FabLab (© FabLab)

UDINE - In Italia i FabLab ufficiali hanno raggiunto numeri a due cifre e sempre più aziende sono a caccia di makers, ovvero di quegli artigiani del digitale che ormai stanno rivoluzionando il mondo del lavoro. Sono appassionati di tecnologie informatiche, creativi, giovani capaci di escogitare soluzioni altamente innovative per migliorare produzione e prodotti. Per chi si riconosce in queste caratteristiche, o è curioso di tecnologia e immagina il proprio futuro alle prese con tutto ciò che è innovazione, allo Ial di Udine trova il suo posto, grazie al nuovo corso dedicato proprio all’artigianato digitale: tre anni per ottenere il diploma professionale e la possibilità di proseguire eventualmente gli studi all’Università.

Sabato 3 dicembre dalle 14.30 alle 17.30, nell’ambito della giornata di scuole aperte, gli interessati potranno toccare con mano e scoprire questo mondo affasciante, ad esempio osservando dal vivo cosa può realizzare una stampante 3D. Tutor e coordinatori saranno a disposizione per ogni informazione e per avvicinare i giovanissimi a quelle tecnologie sempre più impiegate nella produzione industriale ed artigianale, basti pensare alle schede Arduino per programmare sensori/controlli elettronici, fresatrici, apparecchi per il taglio laser, ecc.

Il percorso triennale, già avviato nella sede Ial di Pordenone, nasce dalla collaborazione con imprenditori ed esperti Ict del territorio ed unisce la 'creatività ed intelligenza delle mani' con la conoscenza e l’utilizzo delle tecnologie informatiche più innovative. Oltre alle materie comuni a tutti gli indirizzi scolastici, il percorso prevede diverse materie caratterizzanti: informatica ed elettronica di base, progettazione 3D, laboratori di stampa 3D e programmazione di schede Arduino per il controllo di macchine e sensori/dispositivi elettronici/robot.