30 maggio 2017
Aggiornato 11:00
Dal 3 dicembre al 26 febbraio 2017

Iacop alla presentazione della mostra "Napoleon Bonaparte"

Il soldato, il generale, il console, l'imperatore, l'esiliato sono le cinque facce del trionfo che consentono di descrivere un percorso storico che parte dalla Rivoluzione francese del 1789 e che termina con la morte di Napoleone, e che documentano il suospirito innovatore e l'eredità che ha lasciato al mondo

Napoleone Bonaparte: il soldato, il generale, il console, l'imperatore, l'esiliato (© Adobe Stock)

UDINE - Il presidente del Consiglio regionale Franco Iacop è intervenuto alla presentazione della mostra "Napoleon Bonaparte - J'Arrive - Le cinque facce del trionfo" - allestita nell'ex chiesa di San Francesco a Udine - portando il saluto della Regione. Una iniziativa di grande valore - ha sottolineato il presidente - poichè la storia del Friuli Venezia Giulia è indissolubilmente legata alla figura di Napoleone, che qui nel 1797 firmò lo storico trattato di Campoformido che segnò la fine della Repubblica di Venezia.

Il prossimo anno ricorrerà il 220 anniversario della stipula del Trattato; la mostra resterà aperta al pubblico dal 3 dicembre 2016 al 26 febbraio 2017, solitamente da venerdì a domenica, ma per i mesi di dicembre e gennaio sono previste numerose aperture straordinarie di questa esposizione che con l'allestimento a Udine sbarca per la prima volta in Europa dopo aver totalizzato 700mila visitatori a San Paolo in Brasile, ad Astana in Kazakistan e a Melbourne in Australia.

J'arrive - che vede la Fondazione Napoleon e Les Invalides in collaborazione con il Comune di Udine, i Civici Musei e l'Agenzia PromoTurismoFVG, propone al pubblico, in un suggestivo allestimento, una straordinaria collezione di oggetti originali dell'epoca e personali di Napoleone. Pezzi di valore inestimabile: oggetti, armi, uniformi, documenti che evocano diversi aspetti della vita del condottiero, dai trionfi militari alla sua vita privata, ricostruendo anche un quadro della società e del costume dell'età napoleonica.

Il soldato, il generale, il console, l'imperatore, l'esiliato sono le cinque facce del trionfo che consentono di descrivere un percorso storico che parte dalla Rivoluzione francese del 1789 e che termina con la morte di Napoleone, e che documentano lo spirito innovatore di Bonaparte e l'eredità che ha lasciato al mondo, dalla scoperta della stele di Rosetta da cui prende forma l'egittologia, al Codice civile, all'istituzione dei licei, al Consiglio di Stato, alla numerazione delle strade, fino alle sperimentazioni sul cibo in scatola.