fatturato di gruppo di 35 milioni di euro

Serracchiani, aziende come Pulitecnica orgoglio per Fvg

Una realtà produttiva che ha le sue radici in Friuli e che si è fatta conoscere e apprezzare in buona parte del Paese

Serracchiani, aziende come Pulitecnica orgoglio per Fvg (© Foto ARC Montenero)

Serracchiani, aziende come Pulitecnica orgoglio per Fvg (© Foto ARC Montenero)

UDINE - «È un orgoglio constatare di persona i risultati e le prospettive di questa realtà produttiva che ha le sue radici in Friuli e che si è fatta conoscere e apprezzare ormai in buona parte del nostro Paese: è importante sottolineare
che dietro il gruppo che fa capo a Pulitecnica Friulana c'è una grande famiglia che ha saputo coniugare solidi valori con ambizione, coraggio e determinazione manageriale per acquisire nuovi spazi di mercato, consolidando così ricchezza e tanti posti di lavoro nel nostro territorio e in Italia»
. Lo ha sottolineato la presidente della Regione Debora Serracchiani, visitando la sede di Pulitecnica Friulana nella Zona Annonaria Udinese, una realtà insediatasi in Friuli nel 1997 con 180 dipendenti e che conta 1.800 unità di personale distribuite tra Nord (un migliaio in Fvg) e Centro Italia, con un fatturato di gruppo di 35 milioni di euro. Dal Friuli l'azienda si è espansa, diventando leader a livello nazionale nel settore delle imprese di servizio, aprendo diverse sedi in Italia (Milano, Genova e Ancona).

Ad illustrare storia e prospettive dell'impresa sono stati la fondatrice Nella Dosso e gli attuali amministratori, i figli
Michele e Matteo Di Giusto, che ricopre anche il ruolo di presidente di Giovani Imprenditori Confindustria Fvg.
«Pulitecnica Friulana è da sempre attenta al progresso nelle tecniche di pulizia: abbiamo trent'anni di storia ma non ci
stanchiamo mai di aggiungere nuove conoscenze al nostro bagaglio",
hanno spiegato alla presidente i vertici aziendali.

Alla consolidata realtà di famiglia - Pulitecnica - da un quinquennio si sono aggiunte varie società che costituiscono il
Pf Group; il gruppo lavora prevalentemente (circa 80 per cento del portafoglio) con clienti privati, ma è nelle progettualità dei titolari affrontare anche il mercato della ristorazione collettiva, creando una start up che si orienterà soprattutto nel servizio a istituti scolastici con la fornitura di prodotti di qualità a chilometro zero.

«Mi sono stati illustrati tutti i settori nei quali l'azienda è storicamente sviluppata, dal settore delle pulizie civili e
industriali, alla segnaletica orizzontale, alle pitturazioni: per la nuova start up che riguarda la ristorazione ragioneremo
insieme anche per capire quali possono essere le opportunità per questo territorio»
, ha commentato Serracchiani.

Matteo e Michele Di giusto hanno spiegato come «Pf Group nasca dall'esigenza di ampliare il servizio di pulizia vero e proprio, integrandolo con attività correlate di manutenzione e servizi per complessi produttivi, studi professionali, strutture ospedaliere e assistenziali, ristorazione e servizi generali», aggiungendo come il punto di forza del gruppo sia «la serietà e affidabilità di ciascun dipendente, la tempestività operativa e la competenza specifica del personale nei vari settori».

Pulitecnica Friulana opera attraverso un proprio sistema operativo integrato supportato dalle certificazioni Qualità,
Sicurezza, Ambiente e Etica. L'azienda utilizza solo prodotti a bassissimo impatto ambientale con marchio europeo Ecolabel, a garanzia della loro eco-compatibilità.