30 maggio 2017
Aggiornato 11:00
La città 'nascosta'

Palazzo del Torso, un gioiello in centro città

Siamo in piazza Garibaldi, nella sede del Cism, il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche: un edificio storico dal grande fascina

Palazzo del Torso (© Diario di Udine)

UDINE – E’ uno dei gioielli ‘nascosti’ di Udine. Un palazzo a pochi passi dal centro storico, che racchiude meraviglie architettoniche e artistiche uniche. Siamo in piazza Garibaldi, nella sede del Cism, il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche, ospitato a palazzo del Torso. Un edificio che nella parte posteriore si affaccia sull’omonimo giardino, e che negli anni è passato di mano in mano a importanti famiglie udinesi come i Mangilli e gli Antonini.

Tra le curiosità di questo palazzo, il fatto che uno dei suoi terrazzini, nel 1867, ospitò l’eroe dei due Mondi, Giuseppe Garibaldi, intento a parlare davanti a una folla di udinesi. Nel 1924 l’edificio fu acquistato dal conte Alessandro del Torso prima di passare al Comune di Udine, che lo concesse in comodato al Cism. Proprio il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche ha contribuito a riportarlo agli antichi splendori, restaurando gli affreschi settecenteschi.

Ma di cosa si occupa il Cism? Il suo compito principale è la promozione delle Scienze meccaniche. Dalla fine degli anni ’60 palazzo del Torso con le sue sale e la sua foresteria ospita i più illustri scienziati del mondo, che proprio a Udine trascorrono diversi mesi per le loro ricerche. Un luogo aperto agli studenti di scienze meccaniche, che proprio grazie al Cism hanno la possibilità di farsi contaminare da accademici e studiosi di diversi Paesi.
Un luogo magico dove si respira arte e conoscenza. 

Palazzo del Torso

Palazzo del Torso (© Diario di Udine )

Palazzo del Torso

Palazzo del Torso (© Diario di Udine )