Scadenza al 6 marzo 2017

Via Mercatovecchio, prolungato il bando per le manifestazioni di interesse

Accolte le osservazioni di alcune imprese sul bando precedente.A essere modificato è l'aspetto della lavorazione in pietra, che ora ammette qualunque lavorazione con esclusione di marmo, granito, travertino e affini

Via Mercatovecchio (© Diario di Udine)

Via Mercatovecchio (© Diario di Udine)

UDINE - E' stato prolungato fino al 6 marzo 2017 il bando per la raccolta delle manifestazioni di interesse delle imprese interessate alla gara per le opere di risanamento conservativo di via Mercatovecchio a Udine. E' infatti on line sul portale www.comune.udine.gov.it, l'avviso che estende i termini per la raccolta delle manifestazioni di interesse al 6 marzo 2017 (alla voce bandi e gare).

A essere modificato è l'aspetto della lavorazione in pietra, che ora ammette qualunque lavorazione con esclusione di marmo, granito, travertino e affini. I concorrenti dovranno comunque dimostrare lavori che abbiano riguardato il risanamento conservativo di strade o piazze scoperte destinate al pubblico transito e che abbiano previsto l’utilizzo della pietra e la manutenzione e realizzazione di spazi scoperti realizzati in pietra. Non verranno valutati lavori eseguiti su facciate di edifici o superfici verticali o in altro materiale diverso dalla pietra. Si permette inoltre la partecipazione alle aziende che dimostrino un ammontare dei lavori eseguiti nell'ultimo triennio pari a 450.000 e del lavoro di punta in 150.000 euro (nel precedente avviso i termini erano rispettivamente di 600.000 e 200.000 euro) e non solo di committenza pubblica. Rimangono confermati gli altri termini dell'offerta, ovvero un importo dei lavori di circa 920 mila euro e stima in 210 giorni naturali la durata dell'appalto.

Alla scadenza del bando sarà formato un elenco delle imprese che avranno manifestato il proprio interesse, tenendo conto che se il numero dei concorrenti ammissibili sarà superiore a 13 la selezione dei soggetti da invitare a gara avverrà tramite sorteggio pubblico. A tal proposito, alla scadenza dell’avviso, sarà formato l’elenco delle imprese che hanno manifestato interesse, in possesso dei requisiti richiesti, ad ogni candidato in possesso degli stessi verrà assegnato un numero progressivo in base all’ordine di arrivo al protocollo dell’ente della manifestazione di interesse.