23 giugno 2017
Aggiornato 12:00
A Là di Moret

Zico incontra le ragazze del Tavagnacco ed esalta la brasiliana Marta

Grande emozione per la delegazione gialloblu, ricevuta dal mitico Galinho. Tra strette di mano e autografi, si è parlato anche di calcio femminile

Zico insieme alle ragazze del Tavagnacco (© Upc Tavagnacco)

TAVAGNACCO - Una delegazione dell’Upc Tavagnacco ha avuto la possibilità, domenica sera, di incontrare l’indimenticato campione dell’Udinese Arthur Zico. Grande l’emozione delle calciatrici gialloblu e dello staff, che si sono intrattenuti qualche minuto con il Galinho nella hall dell’hotel Là di Moret.

Tra strette di mano, foto e autografi, Zico ha anche speso qualche parola sul calcio femminile.«La calciatrice numero uno al mondo è brasiliana, si chiama Marta – ha detto il Galinho – peccato che giochi all’estero e non nel nostro Paese. Comunque il calcio femminile è in crescita ovunque, e l’Europa, per certi aspetti, è un riferimento. Spero possa diventarlo anche l’Italia». Zico ha salutato le calciatrici del Tavagnacco, Alessia Tutino, Chiara Cecotti e Giulia Cotrer facendo loro l’in bocca al lupo per la stagione in corso.

Non hanno voluto mancare all’appuntamento con il Galinho nemmeno il presidente della squadra Roberto Moroso, il mister Amedeo Cassia e il main sponsor, Domenico Bonanni. Proprio quest’ultimo, ad di Megavision, abita nella casa che nei primi anni ’80 fu del mitico Zico!
Un campione vero e genuino il Galinho, che ancora una volta ha dimostrato tutta la sua disponibilità e affabilità nei confronti dei tifosi e degli amanti del calcio!