Dal 25 febbraio al 31 marzo

Elliot Jazz for Dinner al via la seconda edizione

La formula è quella collaudata della cena-concerto: lo chef Andrea Fantini e il suo staff hanno ideato degli appositi JazzMenù composti da un benvenuto della cucina, deliziosi finger food e bollicine di benvenuto, una portata principale ispirata alla cucina internazionale e contemporanea e sfiziosi dolci a conclusione delle serate

Elliot Jazz for Dinner al via la seconda edizione (© Elliot Jazz)

Elliot Jazz for Dinner al via la seconda edizione (© Elliot Jazz)

MANZANO - Torna la grande musica sulle colline di Manzano. Il fine dining di Elliot, ristorante e Wine Lounge che sta riscuotendo sempre più consensi, ospita per il secondo anno eccezionale musica dal vivo, con una rassegna (dal 25 febbraio al 31 marzo) di grande spessore e nomi internazionali del Jazz. Come per l'anno passato, la formula è quella collaudata della cena-concerto: lo chef Andrea Fantini e il suo staff hanno ideato degli appositi JazzMenù composti da un benvenuto della cucina, deliziosi finger food e bollicine di benvenuto, una portata principale ispirata alla cucina internazionale e contemporanea e sfiziosi dolci a conclusione delle serate.

Il 25 febbraio
Quest'anno, il ricchissimo programma propone un'imperdibile serata inaugurale, il 25 marzo, alle 20.45, con la partecipazione del grande batterista newyorkese Andy Watson, nella sua unica data in Italia, in formazione con un ‘americano d'adozione’, il pianista Renato Chicco e il ‘nostro’ fuoriclasse, Nevio Zaninotto al sax.

Il 3 marzo
Seguirà un altro celebre nome del panorama Jazzistico italiano, Claudio Cojaniz, che si esibirà il 3 marzo. Assieme a Cojaniz, al piano, ci saranno anche Franco Feruglio al contrabbasso e Alessandro Mansutti ai Drums.

Il 10 e 17 marzo
Due serate da non perdere saranno l'omaggio a Chet Baker del Cool Cat Trio, guidato dal trombettista triestino Gabriele Cancelli (il 10 marzo) e lo smisurato talento di Francesca Bertazzo Hart, una delle pochissime chitarriste e cantanti jazz sulla scena europea che sarà di scena il 17 marzo.

Il 24 marzo
Chiuderà la rassegna un volto noto nel panorama regionale, con il funambolico batterista U.T. Gandhi e il suo trio.

Il 31 marzo
In occasione della serata conclusiva della manifestazione, si svolgerà la tradizionale e immancabile Jam Session in cui diversi musicisti si alterneranno sul palco del Wine Lounge di Elliot. Una proposta che coniuga il valore culturale della cucina d’autore con l'espressione più genuina della musica dal vivo.

I posti sono limitati, la prenotazione è obbligatoria.
Per info & prenotazioni 0432 751383 | booking@elliothotel.it|www.elliothotel.it | Facebook|