27 maggio 2017
Aggiornato 13:30
Attivi ancora per il mese di marzo

Certificati on line: ancora attivo lo sportello assistito

Nelle biblioteche di Udine sud e S. Paolo e S. Osvaldo gli operatori sono a disposizione del pubblico per imparare come si usano gli strumenti per la stampa dei certificati on line

Certificati on line: ancora attivo lo sportello assistito (© AdobeStock | SkyLine)

UDINE - Sarà attivo in forma sperimentale ancora per il mese di marzo 2017 il servizio di sportello assistito per la richiesta dei certificati online avviato nelle biblioteche del quartiere Udine Sud e S. Paolo - S. Osvaldo. Già dal 2015 il Comune di Udine ha dato la possibilità ai cittadini di stampare comodamente a casa (evitando quindi corse e code tra gli uffici) i certificati di residenza, stato di famiglia, cittadinanza, nascita, matrimonio e morte. Il servizio finora non è stato però utilizzato nelle sue piene potenzialità, anche forse per la scarsa dimestichezza di molti utenti con la procedura telematica.

Lo sportello assistito
Grazie allo sportello assistito, anche i cittadini che non hanno confidenza con i mezzi informatici e che desiderano imparare a utilizzarli potranno quindi trovare il supporto di un operatore che li guiderà passo passo in tutte le operazioni necessarie.  Lo sportello opererà in forma gratuita e senza obbligo di prenotazione con i seguenti orari: nella biblioteca del Quartiere Udine sud  di via Pradamano nelle giornate di lunedì 10.30-12 e giovedì 16.30-18; nella biblioteca del quartiere S. Paolo, S. Osvaldo di via S. Stefano in quelle di martedì 16.30-18 e sabato 10.30-12. Si ricorda che per poter utilizzare i certificati on line (e quindi la procedura «assistita»), bisogna aver attivato la carta regionale dei servizi (quella col codice fiscale) allo sportello dell'anagrafe sanitaria di via San Valentino o all'Ufficio del Turismo di piazza Primo maggio. L'iniziativa, che vede la collaborazione tra gli assessorati al Decentramento e alla Cultura, si colloca nell'ambito del rafforzamento dei servizi di prossimità e della semplificazione.