La decisione

Lavoro: Regione aderisce al progetto Esc per la mobilità dei giovani in Ue

Un'iniziativa che si propone di supportare giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni a trovare un'opportunità di tirocinio, apprendistato o lavoro in un Paese Ue

Nuove opportunità per i giovani del Friuli Venezia Giulia (© Diario di Udine)

Nuove opportunità per i giovani del Friuli Venezia Giulia (© Diario di Udine)

UDINE - La Regione aderirà, attraverso la Direzione centrale lavoro, al progetto European Solidarity Corps (Esc) a valere sul programma europeo EaSI 2014/2020.

Esc si propone di supportare giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni a trovare un'opportunità di tirocinio, apprendistato o lavoro in un Paese Ue e, nel contempo, di sostenere le aziende con sede in Europa nell'individuazione di profili professionali necessari per la loro crescita.
L'obiettivo è di assicurare circa duemila tra inserimenti di lavoro, tirocini o periodi di apprendistato in Stati diversi da quelli di residenza dei partecipanti.

Il programma europeo EaSI 2014/2020 è uno strumento finanziario gestito direttamente dalla Commissione europea che si propone di contribuire all'affermazione della strategia Europa 2020 tramite la promozione dell'alto livello della qualità e sostenibilità dell'occupazione, per garantire un'adeguata protezione sociale, contrastare l'esclusione sociale e la povertà e migliorare le condizioni di lavoro.