Utilizzo scorretto dei social

Aveva minacciato Serracchiani su Facebook: condannato

L'autore del gesto (un ex poliziotto maniaghese di 52 anni) è stato condannato a 15 giorni di reclusione. La pena è stata sospesa ed è stata concessa anche la non menzione, con conversione in una sanzione pecuniaria.

I bossoli pubblicati su Facebook dall'ex poliziotto (© Deborah Serracchiani)

I bossoli pubblicati su Facebook dall'ex poliziotto (© Deborah Serracchiani)

UDINE – Lo scorso gennaio vi avevamo raccontato delle minacce ricevute dalla presidente Debora Serracchiani, che aveva deciso di pubblicare su Facebook le intimidazioni subite.

A pochi mesi di distanza è arrivata la condanna del Tribunale di Pordenone, che ha inflitto all’autore del gesto (un ex poliziotto maniaghese di 52 anni) una condanna di 15 giorni di reclusione. La pena è stata sospesa ed è stata concessa anche la non menzione, con conversione in una sanzione pecuniaria.

L’uomo aveva insultato su Facebook Serracchiani accusandola di voler favorire i profughi. Non solo, aveva anche utilizzato un’immagine intimidatoria contenente alcuni bossoli di arma da fuoco. Una situazione che aveva spinto Serracchiani a denunciare pubblicamente l’accaduto. Va detto che l’ex poliziotto si era scusato per il gesto definendolo impulsivo.