24 giugno 2017
Aggiornato 16:00
L'intervento

FI: Riccardi, mozione polizia stradale di Tolmezzo occasione persa

"Il documento avrebbe dovuto essere sottoscritto dall'unanimità del Consiglio": questo il pensiero del capogruppo forzista

Bocciata la mozione a difesa della stradale di Tolmezzo (© Diario di Udine)

TOLMEZZO - «Il voto contrario alla mozione sul rischio di soppressione del distaccamento della Polizia Stradale di Tolmezzo la dice lunga sull'attenzione dedicata da questa maggioranza alle esigenze della montagna. Noi abbiamo votato a favore e riteniamo che l'Aula abbia perso una preziosa occasione per dimostrare la propria serietà e fare qualcosa di buono per il nostro territorio». Lo afferma il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Riccardo Riccardi, che così prosegue: «La mozione avrebbe dovuto essere sottoscritta dall'unanimità del Consiglio, sia per dare attenzione concreta alle aree montane, troppo spesso dimenticate dalle istituzioni, sia per l'ampio numero di sottoscrittori che ne hanno condiviso il merito».

«Il tema della montagna - precisa Riccardi - e la presenza delle istituzioni a presidio delle comunità e della loro sicurezza rappresenta infatti una questione decisiva per la politica regionale, al di là dei colori politici e degli steccati ideologici»

In risposta alla replica della presidente Serracchiani, in fase di dibattito, il capogruppo di Forza Italia precisa: «Nessuna strumentalizzazione, sulla questione, da parte nostra. Solo la speranza che le aree montane non continuino a esse abbandonate e lasciate scoperte dalle forze dell'ordine, soprattutto alla luce dei problemi legati ai flussi migratori e alla presenza di quello che, nonostante non lo si voglia ammettere, rimane di fatto un confine di Stato».