26 giugno 2017
Aggiornato 05:30
Il fatto

Poliziotto ferito nell'inseguimento a un graffitaro

E' successo a Udine, sabato notte, nelle pertinenze della stazione ferroviaria. Fermato un 24enne di Gorizia

Graffitari in azione a Udine (© Adobe Stock)

UDINE - Scoprono due grafittari pronti a entrare in azione ma nell'inseguimento uno dei poliziotti cade e si procura ferite guaribili in 10 giorni. E' successo a Udine, sabato notte, nelle pertinenze della stazione ferroviaria. Due agenti della Polizia ferroviaria, in borghese, erano appostati nello scalo 'Sacca' nell'ambito di un servizio volto a contrastare il fenomeno dell’imbrattamento dei mezzi ferroviario, quando sono spuntati due giovani che hanno tentato di far perdere le proprie tracce. 

Ne è nato un inseguimento tra i binari, durante il quale uno dei due poliziotti è caduto sulla massicciata ferendosi. In seguito uno dei due fuggitivi è stato raggiunto: si tratta di un 24enne di Gorizia. Nella sua auto, lasciata poco distante, sono stati trovati uno zaino contenente 5 bombolette di vernice spray di vari colori, ugelli di ricambio e altro materiale riconducibile all’attività di grafitaggio.

Il graffitaro è stato pertanto segnalato alla competente autorità giudiziaria e gli sono state contestate violazioni ai sensi del Codice della Strada e del D.P.R. 753/1980 (norme in materia di Polizia, sicurezza e regolarità dell’esercizio delle Ferrovie e di altri servizi di trasporto).