25 maggio 2017
Aggiornato 05:00
Innovazione

La friulana Eurotech in corsa per l'Oscar del digitale

L'azienda di Amaro in lizza per il ‘Big data & IoT Excellence Awards’ per il progetto di Internet of Things che ha realizzato con il leader mondiale del software open source Red Hat. La soddisfazione di Siagri

La sede di Eurotech ad Amaro (© Eurotech)

AMARO – Eurotech, quotata a Piazza Affari, impegnata nella progettazione e commercializzazione di piattaforme IoT (Internet of Things) e computer a elevate prestazioni (Hpc) è fra i candidati all’assegnazione del prestigioso premio internazionale ‘Big data & IoT Excellence Awards’, nella categoria IoT Infrastructure of the year. La short list delle candidature è stata annunciata qualche giorno fa, mentre si stavano concludendo a Roma le celebrazioni per i 60 anni dai Trattati di Roma. 

L'azienda friulana in lizza con il progetto di Internet of Things
Eurotech potrebbe ricevere l’ambitissimo riconoscimento ('l'Oscar' del digitale) per il progetto di Internet of Things che ha realizzato con il leader mondiale del software open source Red Hat. Il progetto si chiama ‘Eclipse Kapua’, è basato sulla piattaforma Eurotech Everyware Cloud, un nuovissimo software per lo sviluppo di soluzioni di IoT in ambito industriale. La piattaforma Everyware Cloud di Eurotech, con il supporto di Red Hat è stata resa disponibile in modalità open-source, tramite la fondazione Eclipse. Questo rappresenta un notevole passo in avanti nella direzione della standardizzazione delle architetture e delle metodiche di sviluppo del software per applicazioni IoT. Con questa iniziativa promossa da Eurotech, si è fatto un notevole passo in avanti per superare una delle maggiori barriere alla diffusione dell’IoT nell’industria, che è la standardizzazione delle metodiche di sviluppo e dei protocolli di comunicazione. Proprio in questi giorni di celebrazioni dei Trattati di Roma, Roberto Siagri, presidente e ad di Eurotech, si trovava a Roma, al Digital Day, organizzato dalla Commissione Europea, per parlare di sviluppo digitale in Europa, a relazionare di supercalcolo.

Il commento del presidente Siagri
«Si pensa che il supercalcolo sia ad appannaggio degli scienziati. Non è così, è un modo per avvicinare chiunque, i cittadini, ad un mondo migliore, ad una maggiore felicità. Si pensi per esempio alla missione Apollo: gli americani non avevano un business case per quel ‘sogno’, anche l’Europa deve sognare e prodigarsi, investire, in sviluppo digitale, sotto l’egida della 4° Rivoluzione industriale - ha sottolineato Siagri -. Eclipse Kapua è l’esempio concreto di ricerca e sviluppo in modalità: 'open innovation' , nel caso specifico per concrete applicazioni industriali. Siamo molto soddisfatti di concorrere al prestigioso riconoscimento internazionale, già essere fra i candidati è uno straordinario risultato, merito del duro lavoro svolto da tutto il team IoT di Eurotech».