26 giugno 2017
Aggiornato 10:30
Industry 4.0

Ditedi entra a far parte di DiEx, il Digital Innovation Hub del Fvg

Pezzetta: «Una giornata storica per le 100 e pił aziende del Distretto delle Tecnologie Digitali»

Pezzetta alla firma della convenzione (© Ditedi)

TAVAGNACCO – «Una giornata storica per le 100 e più aziende del Distretto delle Tecnologie Digitali di Tavagnacco». Così il presidente del Cluster Ict con sede a Tavagnacco, Mario Pezzetta, ha definito la costituzione di DiEx, il Digital Innovation Hub del Fvg sviluppato secondo le linea guida del Piano Nazionale Industria 4.0 e insediato nella Lean Experience Factory di San Vito al Tagliamento.
«Con quest’alleanza sancita con il più grande comparto di manifattura regionale della metalmeccanica e dell’arredo legno – ha aggiunto Pezzetta – si potrà finalmente dar vita alle attività di cluster per realizzate concretamente processi di digitalizzazione in centinaia di aziende». La mission del DiEx, infatti, è quella di supportare le imprese nel processo di digitalizzazione assicurando loro adeguate competenze e servizi di consulenza di primissimo livello.

«In questo modo le aziende del Ditedi – ha detto ancora Pezzetta – potranno assumere un ruolo di partner strategico superando i confini tradizionali della semplice fornitura di servizi. Ora l’intero comparto industriale della regione – ha concluso – potrà avvantaggiarsi scommettendo concretamente sulla quarta rivoluzione industriale, che in definitiva può rilanciare la competitività dei territori di tutto il Fvg».

Sono entrati a far parte di DiEX, Unindustria Pordenone, Lean Experience Factory, ITS Kennedy, Unindustria Servizi e Formazione Treviso Pordenone (Unis&f), Polo Tecnologico di Pordenone, Friuli Innovazione, Consorzio Universitario di Pordenone, Cluster Comet, Cluster Arredo e Sistema Casa, Distretto Tecnologie Digitali, MIB Trieste School of Management, ITS Malignani, Presidente Ordine degli Ingegneri di Pordenone, Università di Udine e Competence Center Nord-Est.