Posticipo

Troppo Napoli per l'Udinese: bianconeri sconfitti 3 a 0

Mertens, Allan e Callejon castigano la squadra di Delneri, che fatica a proporsi in avanti soprattutto nei primi 45'

Allan dopo il suo gol sembra chiedere scusa (© Ansa)

Allan dopo il suo gol sembra chiedere scusa (© Ansa)

NAPOLI - Nel giorno in cui l'Udinese raggiunge matematicamente la salvezza (per i risultati sugli altri campi), i bianconeri subiscono una netta sconfitta al San Paolo contro il Napoli. Troppo forte la squadra di Sarri, che specialmente nel primo tempo (finito 0 a 0) fa valere il maggior spessore tecnico. Nemmeno un tiro in porta nei primi 45' per i ragazzi di Delneri. 

Il vantaggio dei partenopei arriva al 3' della ripresa con Mertens, abile a incunearsi nella difesa avversaria. Passano pochi minuti e al 15' raddoppio dell'ex Allan, che dopo la rete non festeggia e sembra quasi chiedere scusa ai suoi ex tifosi. Chiude la partita, al 29', Callejon. 

Unico rammarico in casa bianconera, il palo di Zapata colpito sull'1 a 0, che avrebbe potuto cambiare le sorti della gara.