E' scattata la denuncia

Ha lavorato in Friuli la donna che fingeva di vaccinare i bambini

Arrivata a Treviso alla fine del 2016, avrebbe lavorato per anni in una delle Aziende Sanitarie del Fvg. Una donna che non mai lasciato trasparire questo suo lato oscuro

Sarebbe friulana la donna che simulava i vaccini (© Diario di Udine)

Sarebbe friulana la donna che simulava i vaccini (© Diario di Udine)

FVG - E' una friulana di 40 anni la donna finita al centro della cronaca nazionale per aver finto di vaccinare quasi 500 bambini, gettando la siringa con il siero. 

Aveva lavorato all'Aas 3 'Alto Friuli - Collinare - Medio Friuli'
Arrivata a Treviso alla fine del 2016, avrebbe lavorato per anni in una delle Aziende Sanitarie del Fvg (a Codroipo). Secondo quanto riportato dal Corriere del Veneto, a questo proposito sarebbero in corso "accertamenti all’Aas 3 'Alto Friuli' (che comprende Alto Friuli, Collinare e Codroipese) dove la donna aveva operato prima di arrivare all’Asl di Treviso'. Una persona che non mai lasciato trasparire questo suo lato oscuro, che l'ha portata a fingere di vaccinare i bambini. E' sempre sembrata la classica professionista dedita al lavoro e basta. L'Azienda sanitaria di Udine ha confermato che la donna ha lavorato a Codroipo dal novembre del 2009 al dicembre del 2015. 

La donna è stata denunciata
Venuto a galla il caso, la donna è stata denunciata per violazione dei doveri professionali e degli obblighi assistenziali. Del suo gesto non si conosce ancora la motivazione. Al momento, infatti, oltre ad aver cancellato i profili sui social, e a non rispondere al cellulare, da due giorni, come riporta sempre il Corriere del Veneto, non si presenta al lavoro e l’Usl 2 di Treviso non ha ricevuto finora alcuna giustificazione, il che aggrava ulteriormente la sue posizione. Intanto il Sistema Sanitario Fvg si è attivato per dare una risposta precisa e chiara ai dubbi che i medici e le famiglie giustamente si pongono - spiega l'Aaas 3 in una nota - In stretto contatto fra Regione, Asuiud e Aas 3 è stata costituita una apposita task force'.