29 maggio 2017
Aggiornato 07:30
Riforma delle politiche industriali

Pmi: Bolzonello, Rilancimpresa finanzierà anche l'alta formazione

Con questa modifica abbiamo allargato le opportunità, prevedendo anche la concessione di contributi per la partecipazione a programmi master di alta formazione manageriale e imprenditoriale"

Pmi: Bolzonello, Rilancimpresa finanzierà anche l'alta formazione (© Regione Friuli Venezia Giulia)

FVG - Su proposta del vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, la Giunta regionale ha approvato il 21 aprile alcune modifiche al regolamento che indica criteri e modalità per la concessione di incentivi per il sostegno allo sviluppo delle capacità manageriali delle micro, piccole e medie e medie imprese, previsto dalla legge nota come Rilancimpresa di riforma delle politiche industriali (LR 20 febbraio 2015, n. 3), che di fatto ampliano le iniziative finanziabili.

«Finora - spiega Bolzonello - era prevista la concessione di incentivi a sostegno di iniziative per l'assunzione e per un primo periodo di attività di personale manageriale altamente qualificato, nonché per l'acquisizione di servizi di temporary management, ovvero di affidamento temporaneo della gestione di un'azienda a manager preparati e motivati, per garantire continuità organizzativa e accrescere le competenze interne. Con questa modifica - aggiunge il vicepresidente - abbiamo allargato le opportunità, prevedendo anche la concessione di contributi per la partecipazione a programmi master di alta formazione manageriale e imprenditoriale». Con il nuovo regolamento, infatti, saranno considerate ammissibili le spese di iscrizione di titolari, amministratori e personale delle imprese ai percorsi formativi e le eventuali spese per l'acquisto di testi, per un importo fino a 2 mila euro.