25 maggio 2017
Aggiornato 20:00
Il primo maggio

Guasto al 112: le chiamate sono state raccolte dalla centrale di Brescia

Il Nue, numero unico di emergenza, a circa un mese e mezzo dalla sua attivazione, ha registrato un problema tecnico. Per gli utenti però non c’è stato alcun disagio, grazie alla deviazione effettuata da protocollo

Guasto al 112: le chiamate sono state raccolte dalla centrale di Brescia (© Nue)

FVG – Il Nue, numero unico di emergenza, a circa un mese e mezzo dalla sua attivazione, ha registrato un problema nella giornata del primo maggio. Per tre ore al 112 ha infatti risposto la centrale di Brescia - come chiarito da Il Gazzettino -. Il guasto elettrico è stato riparato, ma non sono ancora chiare le cause che hanno causato la disfunzione. Il personale specializzato è dunque all’opera in queste ore per verificare cosa e perché sia accaduto, ma soprattutto per far in modo che un evento simile non si verifichi più in futuro.

Alcun disagio per l'utenza
La deviazione delle chiamate a Brescia fa parte di un protocollo che era già stato definito e testato prima dell’attivazione del servizio Nue. Per gli utenti dunque, non c’è stato alcun disagio. In quanto invece alla centrale lombarda - ha precisato il quotidiano -, nelle tre ore in cui ha sopperito al guasto tecnico della Regione Fvg, si è fatta carico di un lavoro extra, rispetto al consueto traffico telefonico, pari a circa il 30%.