29 maggio 2017
Aggiornato 09:30
la 16^ edizione

Turismo: Sapori Pro Loco è pronto per i grandi circuiti

Bolzonello: "Sapori Pro Loco ha raggiunto nel tempo vette di qualità tali che oggi siamo in grado di presentarci ad un circuito internazionale, attraverso il sistema dei tour operator contattati da Promoturismo Fvg"

Turismo: Sapori Pro Loco ha raggiunto nel tempo vette di qualità tali da potersi presentare ad un circuito internazionale (© Regione Friuli Venezia Giulia)

UDINE - «Sapori Pro Loco ha raggiunto nel tempo vette di qualità tali che oggi siamo in grado di presentarci ad un circuito internazionale, attraverso il sistema dei tour operator contattati da Promoturismo Fvg». A quattro giorni dall'inaugurazione della 16ma edizione di Sapori Pro Loco, il vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, annuncia una delle principali novità che caratterizzeranno la rassegna enogastronomica organizzata a Villa Manin di Passariano di Codroipo dal Comitato regionale dell'Unione nazionale delle Pro Loco d'Italia.

Sabato 20 maggio l'evento, che si svolge nei due week end del 13/14 e 19/21 maggio, sarà meta di diversi tour operator nazionali invitati ed accompagnati da Promoturismo Fvg a scoprire il panorama di prodotti tipici offerti dalla manifestazione e valutare l'inserimento della stessa nei loro pacchetti turistici per gruppi, durante l'edizione del 2018. Secondo Bolzonello il fattore qualità è l'elemento vincente di Sapori Pro Loco «che ha raggiunto nel tempo vette notevoli per come presenta il territorio nel suo insieme grazie al sistema Pro Loco, radicato e profondo, in grado di intercettare tutte le tipicità della nostra regione». L'evento, secondo il vicepresidente, «è ormai la più importante manifestazione per numeri e partecipazione nel panorama dell'enogastronomia del Friuli Venezia Giulia». Numeri che sono stati ricordati stamattina durante la presentazione della kermesse nella sede della Regione a Udine. Sono 38 le Pro Loco partecipanti che quest'anno vedono l'ingresso della provincia di Gorizia con l'adesione della Pro Loco Castrum Carmonis di Cormons, oltre al nuovo inserimento della Pro Loco di Maniago.

Quanto all'offerta, sono 92 i piatti tipici proposti, con 7 birre artigianali e 40 vini del territorio, che compongono il menù di oltre un centinaio di referenze.
Ricco anche il programma degli eventi collaterali con 33 appuntamenti tra mostre, convegni, musica e animazioni per bambini.
Tra le novità anche la gelateria certificata con il marchio di qualità Aqua della Regione Fvg gestita dalla Pro Loco Passariano, marchio che caratterizzerà l'offerta di 18 delle Pro Loco presenti e che, come ha ricordato Bolzonello, ha il pregio «di essersi fortemente radicato, quale risultato di un percorso che era stato abbandonato e che ora abbiamo riportato ai livelli di un alto simbolo regionale».