29 maggio 2017
Aggiornato 09:30
24 maggio, alle 20.30

“È blu”, torna lo spettacolo dedicato a Cristian Finoia

L’evento, ideato da Rosalba e Francesca Piccini, Elena Compagno, Maria Francesca Gussetti, Manuel De Marco, Marco Finoia, con la collaborazione dall’associazione ‘Espressione Est’ nella figura della presidentessa Arianna Romano

Torna per la sua terza edizione, al Teatro San Giorgio di Udine, lo spettacolo dedicato a Cristian Finoia (© Nina Intermite)

UDINE - Torna per la sua terza edizione, mercoledì 24 maggio, alle 20.30, al Teatro San Giorgio di Udine, lo spettacolo multidisciplinare, a ingresso libero, dedicato al regista udinese Cristian Finoia prematuramente scomparso nel 2015, nella ricorrenza del giorno del suo compleanno. Titolo di quest'anno: ‘È blu’. L’evento, ideato da Rosalba e Francesca Piccini, Elena Compagno, Maria Francesca Gussetti, Manuel De Marco, Marco Finoia, con la collaborazione dall’associazione ‘Espressione Est’ nella figura della presidentessa Arianna Romano, si avvale del supporto del Comune di Udine - che ha messo a disposizione il teatro da dove Cristian è partito - e dell’assessore alla Cultura Federico Pirone.

Condivisione, ricordo
Questa serata ha lo scopo di creare una sinergia da condividere con gli spettatori per offrire uno strumento per affrontare la vita nel modo più sereno possibile attraverso la comprensione degli eventi e la cultura intesa come conoscenza e condivisione della storia. Lo spettacolo, presentato da Bettina Carniato, si basa sulla partecipazione volontaria degli artisti, tra cui, madrina della serata, il soprano lirico Selma Pasternak, il pianista Marius Bartoccini, il pittore Luciano Lunazzi, l’artista Luca Zaro e la pittrice Antonella Peresson, Jana Mankoc con il gruppo di danze bollywood Moonsun, per citarne alcuni.