29 maggio 2017
Aggiornato 09:30
La buona notizia

Allo Zoo di Lignano è nata la giraffa Berta

Fiocco rosa al Parco Zoo Punta Verde: il nome in onore di nonno Berto nato a Punta Verde nel 1993. E' già alta 1 metro e 90 centimetri

(© Parco Zoo)

LIGNANO SABBIADORO - Si chiama Berta ed è già alta 1 metro e 90. E’ la neonata giraffa venuta alla luce il 12 maggio scorso al Parco Zoo Punta Verde di Lignano Sabbiadoro. Il suo nome in onore di nonno Berto nato a Punta Verde nel 1993.

Mamma Maria, nata nel 2006 sempre nello zoo lignanese, ha avuto un parto tranquillo e come succede in natura senza la necessità dell’intervento dell’uomo. «Ha fatto tutto da sola – ci dice il direttore Maria Rodeano - tant’è vero che l’intervento del veterinario nella fase del parto si rende necessario solo in caso di complicazioni. La nascita di una giraffa è un evento sempre speciale – aggiunge il direttore - che ci riempie di gioia, ma anche di molta apprensione perché i primi giorni di vita di questo animale sono molto delicati».

La piccola Berta sembra impossibile riesca a reggersi da sola sulle quattro lunghe zampe che a prima vista assomigliano a dei trampoli e mentre trascorre questi giorni tranquilla tra la sua 'casetta' e il manto erboso esterno, mamma Maria non la perde di vista un attimo, la avvicina, la annusa e la protegge assieme a papà Django che continua sempre a coccolarla.
Le giraffe in Natura sono purtroppo una specie minacciata di estinzione e per questa ragione dallo scorso anno il Parco Zoo Punta Verde è impegnato, grazie anche al contributo dei suoi visitatori, a sostenere dei progetti di salvaguardia in collaborazione con Giraffe Conservation Foundation, attiva da anni in Africa a favore delle sentinelle della savana.