Calcio | Serie A

Stramaccioni: «Pronti all'esame Juve»

I friulani, reduci dal successo ottenuto a Empoli, si preparano ad affrontare con entusiasmo e realismo la corazzata bianconera.

Stramaccioni, allenatore dell'Udinese (© )

UDINE - Andrea Stramaccioni e l'Udinese ricevono la Juventus capolista nella seconda giornata di ritorno del campionato. I friulani, reduci dal successo ottenuto a Empoli, si preparano ad affrontare con entusiasmo e realismo la corazzata bianconera. «Sappiamo che arriva la squadra più forte d'Italia, ma vogliamo provare a fare la nostra partita. Siamo molto carichi e allo stesso tempo dobbiamo sapere che ci vuole equilibrio», dice il tecnico dell'Udinese prima di soffermarsi sui rivali. «Nel centrocampo della Juventus ci sono i due interni e c'è il fatto che Tevez giochi fuori. Lui è un centrocampista aggiunto: lo fa per tirare fuori un difensore ed è stata la chiave tattica della partita d'andata. E' bravissimo a giocare anche 25 metri dalla porta e noi non dovremo mai farlo uscire dal radar. Dobbiamo accorciare sempre, senza paura».

19 CONVOCATI - Il tecnico dell'Udinese, Andrea Stramaccioni, ha convocato 19 giocatori per il match interno contro la Juventus. Questa la lista: Portieri: Karnezis, Meret e Scuffet. Difensori: Bubnjic, Danilo, Faraoni, Gabriel Silva, Heurtaux, Pasquale, Piris e Widmer. Centrocampisti: Allan, Fernandes, Guilherme, Hallberg, Jadson. Attaccanti: Aguirre, Di Natale e Thereau.