Le premiazioni nella sede di Confindustria

Uno studente udinese progetta lo stand Fvg per il Made

La Regione utilizzerà la struttura creata da Giovanni Viola per promuovere a Milano la filiera regionale foresta-legno certificata Pefc. Un buon esempio di come valorizzare le risorse locali dando spazio alla creatività e all'ingegno delle nuove leve delle università di Udine e Trieste.

Giovanni Viola: è stato lui a progettare il nuovo stand per il Made Expo (© )

UDINE – Lo stand con il quale la Regione parteciperà al prossimo Made Expo (Milano Architettura Design Edilizia) sarà frutto dell’ingegno di uno studente udinese, Giovanni Viola. E’ stato lui a presentare il progetto migliore, aggiudicandosi in concorso di idee bandito dal Consorzio Innova Fvg in collaborazione con le Università di Trieste e di Udine. Il materiale utilizzato per lo stand è il legno certificato Pefc proveniente dalle foresta del Fvg. La premiazione del concorso è stata ospitata nella sede di Confindustria Udine e ha avuto come protagonisti i giovani partecipanti al bando, alla presenza del vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello.

«Quando ci è stato proposto il concorso - spiega Giovanni Viola, il vincitore – mi è sembrata subito un’ottima opportunità per mettere in pratica ciò che ho imparato in questi anni di università. Da friulano mi sono sentito stimolato dai temi proposti: legno, territorio e foresta certificata». In un mese di full immersion, lo studente dell’ateneo udinese è riuscito a presentare una proposta che è subito piaciuta a chi era chiamato a valutare. «Per quanto mi riguarda è il primo riconoscimento professionale – aggiunge Viola –. Credo sia un buon inizio, anche perché la fiera in cui debutterà lo stand, il Made, rappresenta una vetrina importante, trattandosi di Milano. Mi auguro possa essere un trampolino di lancio per la mia attività professionale».

La fiera si svolgerà nel capoluogo lombardo tra il 18 e il 21 marzo. In quell’occasione la Regione,  insieme a Confindustria e alle aziende del settore presenti, promuoverà la filiera regionale foresta-legno certificata Pefc. La struttura a modulo dello stand permetterà il suo riutilizzo anche in occasione di altri eventi promozionali. Quando non sarà utilizzata, troverà posto nella sede del Consorzio Innova Fvg ad Amaro. Qui potrà essere visitata da aziende, scuole e professionisti del settore interessati alla filiera corta: legno tagliato, segato e impiegato dalle imprese regionali nei settori dell’edilizia e dell’arredo (legno strutturale).

Un buon esempio di come valorizzare le risorse locali dando spazio alla creatività e all'ingegno delle nuove leve delle università di Udine e Trieste.