22 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Vino in festa

La festa del vino di Bertiolo

Dal 14 al 19 Marzo ritorna il tradizionale evento che movimenta il dinamico comune udinese. Caratteristica peculiare fin dalla nascita è stata l’allestimento dei tipici chioschi per la mescita del vino e dei prodotti agro-alimentari locali lungo le vie del paese.

UDINE - Non più di 2500 abitanti ma tanta voglia di fare e di conoscere. Il settore agricolo in evidenza, con una forte aderenza territoriale ed una tradizione contadina vocata alla viticoltura, vera espressione del carattere della zona. Proprio le uve che crescono sul tipico terreno ghiaioso di Bertiolo danno quei vini che hanno ispirato da decenni la Festa del Vino, rendendola un appuntamento conosciuto in tutta la regione e non solo. La fortunata posizione geografica del paese è inoltre buona scusa e buona causa per un breve viaggio tra ville monumentali come la Villa Manin, tra un assaggio di vino  ed uno di prodotti tipici. Il programma è fitto di appuntamenti da non perdere.

Degustazione di vini bianchi dell'edizione 2014

Degustazione di vini bianchi dell'edizione 2014 (© )

BERTUL TAL FRIUL - «Nata nel 1950 si é sviluppata apportando opportuni adeguamenti allo stile ed alle esigenze del pubblico. Caratteristica peculiare fin dalla nascita è stata, e lo è ancora oggi, l’allestimento dei tipici chioschi per la mescita del vino e dei prodotti agro-alimentari locali lungo le vie del paese. Nel 1984, nasceva la Mostra concorso vini DOC, denominata 'Bertiûl tal Friûl', alla quale inizialmente partecipavano solamente i vini appartenenti al Consorzio per la tutela vini DOC Friuli GRAVE. Dal 2011 le aziende che vi partecipano fanno parte di tutti i consorzi per la tutela dei vini DOC Friuli ricoprendo l’intero territorio regionale».

La facciata della vicina Villa Manin

La facciata della vicina Villa Manin (© )