Molte le proposte tra città e provincia

Pasquetta salva, lunedì farà fresco ma ci sarà il sole

L’Osmer prevede cielo sereno o poco nuvoloso. Nessun problema per chi intende seguire la tradizione della gita fuori porta. Si potrà sciare o visitare i musei nazionali (gratis), ma anche fare festa nel castello di Udine o «vivere» i bastioni di Palmanova

Previsto bel tempo per Pasquetta: pic-nic salvo (© )

UDINE - Pronti per Pasquetta? Dopo una Pasqua così così, il Lunedì dellì’Angelo, almeno da un punto di vista meteorologico, promette bene. L’aria sarà frizzante, quasi fresca, ma dai primi giorni di primavera non ci si può aspettare molto di più. Il cielo, comunque, sarà sereno o poco nuvoloso praticamente su tutta la regione: salva quindi la scampagnata fuori città o la grigliata con amici e parenti.

LE PREVISIONI - L’Osmer prevede al mattino cielo sereno su tutta la regione, in giornata variabile. Su pianura e costa soffierà a tratti vento da nord o nordest moderato. In quota farà freddo con vento da nord e verso sera, in montagna, non è escluso qualche locale episodio d'instabilità con isolate precipitazioni. In pianura la temperatura non supererà i 14 gradi, in montagna non si andrà oltre i 6-7 gradi, ma chi ha deciso di tenere fede alla tradizione della gita fuori porta a Pasquetta può stare tranquillo: non pioverà.

COSA FARE TRA CITTÀ E PROVINCIA - In giardino o su un prato poco importa, l’importante sarà trascorrere con amici e parenti il Lunedì dopo Pasqua. E per chi ha ancora voglia di sciare, il 6 aprile sarà l’ultima giornata di apertura delle piste del Fvg (tranne per Sella Nevea, dove la stagione si concluderà il 26 aprile). Per chi non vorrà rinunciare al divertimento e alla baldoria, sullo Zoncolan feste no stop per la conclusione della stagione, dalle 10 alle 16 alla Baita Goles, dalle 17 alle 23 al bar ristorante Mr. Zoncolan. Per chi invece preferirà la cultura, si potranno visitare gratuitamente i musei archeologici di Cividale del Friuli e di Aquileia. Attrazioni ed eventi anche in molte località della provincia, da Cividale a Palmanova (qui si potranno far rivivere gli antichi bastioni), da Tarvisio a Forgaria. Senza dimenticare le attrattive in città, ci cui abbiamo già parlato nei giorni scorsi. Buona Pasquetta!