Sicurezza sulle strade

Conclusa la campagna ‘Speed’ con 238 verbali per eccesso di velocità

La Polizia stradale ha eseguito una settimana di controlli a tappeto per ‘educare’ gli automobilisti al rispetto del codice della strada. Controllati oltre 300 veicoli

Conclusa la campagna Speed in Fvg (© )

UDINE – Si è conclusa con 238 contestazioni per eccesso di velocità (37 delle quali in provincia di Udine), la campagna settimanale denominata ‘Speed’, promossa dal Network Europeo delle Polizie stradali Tispol con l’obiettivo di contrastare su tutte le arterie di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità.

Controlli a tappeto
La Polizia stradale del Friuli Venezia Giulia ha effettuato controlli non solo sulle statali e sulle provinciali del territorio friulano, ma anche nel centro di Udine con l’utilizzo di apparecchiature specifiche quali Autovelox, Provida e Telelaser, oltre al Sicve Tutor in autostrada (grazie a queste strumentazioni sono state elevate 160 contravvenzioni agli automobilisti più indisciplinati).
Una buona parte dell’attività si è concentrata nella giornata del 16 aprile, dedicata alla ‘Speed Marathon’, 24 ore di rilevamento ininterrotto della velocità: 300 i veicoli controllati dagli agenti della Polizia stradale. A finire sotto la lente della Polizia sono stati anche gli pneumatici, la cui integrità è fondamentale per la sicurezza della vettura. Ecco perché vanno sostituiti quando il battistrada ha raggiunto il massimo livello di usura consentito dal Codice della strada: per le autovetture 1,6 millimetri, per i motoveicoli 1 millimetro e per i ciclomotori 0,5 millimetri.

La prevenzione proseguirà
Continueranno nei prossimi mesi le campagne ‘tematiche’ di Tispol per attuare un’efficace cooperazione operativa tra le Polizie stradali europee, volta a ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano d’Azione Europeo 2011-2020. Una vera e propria piaga sociale, che in Europa, nel corso del 2014, ha provocato 25 mila vittime.