Venerdì 24 alle 18 in Sala Ajace

“L'orto e la Luna” svela i segreti delle erbe e delle piante medicinali

Il pediatra Mario Canciani assieme al farmacista Antonino Danelutto presenteranno l'esperienza dell'orto botanico ideato e gestito dall'associazione Alpi in via Bariglaria

“L'orto e la Luna” appuntamenti "botanici" in città (© )

UDINE - Prosegue con un nuovo appuntamento «L’Orto e la Luna – orti urbani udinesi», il ciclo di incontri dedicato all'orticoltura organizzato dall'ufficio Agenda21 del Comune di Udine, che tanto apprezzamento ha riscosso nelle precedenti edizioni partendo proprio dal successo ottenuto dagli orti urbani udinesi.

La biblioteca verde della città

Venerdì 24 aprile alle 18 in sala Ajace il pediatra e responsabile del Servizio di Allergo-Pneumologia Pediatrica dell’università di Udine, Mario Canciani, assieme al farmacista e botanico Antonino Danelutto, presenteranno l'esperienza dell’orto botanico ideato e gestito dall’associazione Alpi, annesso all’orto urbano di via Bariglaria. Una vera e propria biblioteca verde che conta una settantina di piante alimentari e altrettante medicinali. Nel corso dell'incontro si parlerà, inoltre, delle erbe commestibili e del regolamento regionale (legge regionale 9 del 2007) in materia di raccolta, conservazione e utilizzazione delle piante medicinali. In particolare saranno approfondite le caratteristiche delle erbe destinate a bambini che hanno problemi respiratori e allergici.

Ma gli appuntamenti continuano

Tra due settimane «L'Orto e la Luna» si trasferirà a Cividale del Friuli per il terzo appuntamento previsto per giovedì 7 maggio alle 15, quando è in programma una visita all’azienda agricola «Il Giardino del Chiostro». Situata sulla sponda sinistra del fiume Natisone, in un antico monastero di impianto medievale, circondato da alte mura, dedicato a San Giorgio, questa caratteristica azienda si distingue per l’attenta e continua ricerca rivolta alla valorizzazione degli aspetti storico-naturalistici e culturali del territorio, con particolare riferimento all’evoluzione dell’agricoltura dalla Preistoria al Medioevo.

Le erbe spontanee «amiche della salute» perfette anche ai fornelli

Non poteva mancare, infine, un appuntamento dedicato alla cucina dei prodotti dell’orto e alla scoperta di erbe spontanee «amiche della salute». Giovedì 21 maggio, alle 18 nella Sala Matrimoni della Loggia del Lionello (piazza Libertà) a parlare sarà lo chef Ennio Furlan, che offrirà una lezione di cucina dedicata ai prodotti dell’orto: ricette, tecniche di cottura e conservazione, con il tocco pratico della tradizione.

Tutti i «corsi di primavera» sono a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili nella sala e sono curati, come ricordato, dall'ufficio Agenda21 del Comune con la preziosa collaborazione della Federazione Provinciale Coldiretti Udine e dell’Associazione allergie e pneumopatie infantili (Alpi). In caso di maltempo la visita al giardino botanico sarà rinviata a data da destinarsi. Per informazioni: Ufficio Agenda 21 (0432 271525- 615), agenda21@comune.udine.it.