Calcio | Serie A

Udinese: con la Sampdoria torna Heurtaux

Il difensore francese è di nuovo a disposizione di Stramaccioni dopo l’infortunio e contro i blucerchiati sarà regolarmente al centro della difesa friulana.

UDINE - Sembrava ormai proiettato al raduno di luglio e alla prossima stagione, invece Thomas Heurtaux ha recuperato in un lampo dal guaio muscolare in cui era incappato un mesetto fa ed è nuovamente a pieno regime per le ultime quattro partite di campionato, a partire da quella di domenica contro la Sampdoria nella quale il centrale transalpino riprenderà il suo posto davanti a Karnezis accanto all’ex di turno di Domizzi che torna dopo la giornata di squalifica. A proposito di giudice sportivo, questa settimana sia Badu che Allan non saranno a disposizione di Stramaccioni per somma di ammonizioni, ma del resto anche a Genova non sembrano messi meglio con le squalifiche di Romagnoli e Obiang.

MOTIVAZIONI - Udinese-Sampdoria, in ogni caso, ha valore di classifica solo per gli uomini di Mihajlovic, impegnati a difendere il sesto posto dall’assalto dei cugini genoani e del Torino che tra l’altro si incontreranno al Ferraris in un delicatissimo scontro diretto che potrebbe avvantaggiare la Samp in caso di successo al Friuli. Ma l’Udinese, già sonoramente fischiata e punita dal presidente Pozzo all’indomani delle figuracce contro Parma e Palermo, non ha intenzione di assistere ad un monologo blucerchiato, anzi, ha la ferma volontà di non gettare la spugna facilmente in queste ultime quattro partite di un campionato tutto sommato deludente per la compagine bianconera, salva in pratica già a metà torneo, ma poi incapace di tenere alti ritmi e concentrazione come accaduto negli anni passati.