L'allarme dopo una telefonata

Allarme bomba: sgomberato il Tribunale di Udine. Edificio bonificato nel pomeriggio

Avvocati e personale amministrativo fatti uscire dalla struttura di Largo Ospedale Vecchio in via precauzionale. Gli artificieri setacciano l'edificio. Tutto rientra poco dopo le 15

Evacuato il Tribunale di Udine (© )

UDINE - L'allarme è scattato verso le 9 di lunedì mattina. «C’è una bomba nel palazzo». Questo il contenuto della telefonata arrivata al centralino del Tribunale. Immediatamente è scattato il piano di evacuazione, che ha portato avvocati e personale amministrativo in strada. L'area antistante il palazzo è stata transennata e i carabinieri sono al lavoro per bonificare l'edificio.

Dopo le verifiche del caso, l'attività del Tribunale è tornata alla normalità poco verso le 15. 

Gli avvocati in attesa fuori dall'edificio di Largo Ospedale Vecchio

Gli avvocati in attesa fuori dall'edificio di Largo Ospedale Vecchio (© )

Evacuato il Tribunale di Udine

Evacuato il Tribunale di Udine (© )

Evacuato il Tribunale di Udine

Evacuato il Tribunale di Udine (© )