7 luglio 2020
Aggiornato 22:00
L'apertura per Pasqua 2016

L'ex clinica Santi sarà demolita per far posto a un supermercato

L'edificio fatiscente di via Montegrappa sarà trasformato in un punto vendita Coop Consumatori Nordest. Una struttura dimensionata secondo le reali esigenze commerciali di quel quartiere

UDINE - Da edificio fatiscente a moderno supermercato. Un’importante opera di riqualificazione e riconversione è stata avviata, nella giornata di lunedì, in via Montegrappa, dove il sindaco Furio Honsell, il suo vice Carlo Giacomello, il vicepresidente di Coop Consumatori nordest Dino Bomben e l’amministratore delegato di Ici Coop (impresa costruttrice) Davide Zanuttini, hanno inferto il ‘primo colpo di piccone’ all’ex clinica Santi, che sarà demolita per far posto al nuovo supermercato.

Un investimento superiore al milione di euro
Il nuovo supermercato sarà realizzato da Coop Consumatori Nordest (la cooperativa che a Udine è già presente con 3 supermercati), grazie a una sinergia del movimento cooperativo regionale. Il nuovo punto vendita prenderà il posto di quello attualmente in attività che si trova quasi di fronte, sempre in via Montegrappa, all'angolo via Gorizia. Valore aggiunto dell’intervento, sarà il recupero di un edificio dismesso, in stato di abbandono e degrado da più di quarant’anni. L’immobile fatiscente, nel tempo era diventato rifugio di senzatetto e vagabondi, e con la vegetazione che lo circondava trasformatasi in un vero e proprio pericolo per l’incolumità dei cittadini.
Acquistata all’asta per 1,1 milioni di euro nel dicembre 2013, la struttura sarà completamente abbattuta. Coop Consumatori Nordest, realizzerà un supermercato rispettoso del contesto urbano. Solo il 70% della cubatura disponibile (5.090 mc contro 7.050 mc) sarà sfruttato, mentre il nuovo edificio sarà alto meno della metà dell’edificio attuale (7,9 metri contro 17 metri).

Un edificio green attento alle fonti rinnovabili
L’area verde circostante, di oltre 1.200 mq, sarà mantenuta e gli alberi pericolanti e malati saranno sostituiti con la messa a dimora di nuove piante di specie autoctone.
L’immobile sarà dotato di impianto fotovoltaico e solare termico e il risparmio energetico sarà garantito da soluzioni edilizie e tecnologiche all’avanguardia. Il punto vendita di Via Montegrappa avrà una superficie di vendita di 774 mq e sarà dotato di 47 posti auto (10 a raso e 37 nell’interrato). L’apertura si stima possa avvenire a Pasqua 2016.

Il commento di Honsell e Giacomello
«Un intervento che riqualifica un quartiere importante della città. Un plauso dunque a Coop Nordest e a Ici Copp per aver favorito il recupero di quest'area con una politica del commercio a vantaggio dei cittadini. Mossa dalla sua tradizione cooperativa, infatti, Coop Nordest con quest'opera va incontro ai cittadini più fragili e nella stessa direzione che anche noi proponiamo, ovvero quella del contrasto alla nascita di nuovi centri commerciali fuori città potenziando, invece, i supermercati di quartiere». Queste le parole del sindaco Honsell, a cui hanno fatto eco quelle del suo vice Giacomello. «Un'area – ha spiegato – che è stata oggetto di molte discussioni sulla sua riqualificazione. Questa giunta, ormai sette anni fa, ha operato una scelta importante come quella di spostare la destinazione d'uso prevista e che voleva qui la realizzazione di un nuovo hospice, attualmente attivo in una struttura e in una zona più adatta come l'ospedale Gervasutta».

L'edificio che sarà demolito

L'edificio che sarà demolito (© )