18 dicembre 2018
Aggiornato 21:00

Auto taglia la strada a un motorino: gravissima una sedicenne

L'incidente è avvenuto mercoledì sera davanti al Terminal Nord. Una vettura in manovra ha occupato la carreggiata ostruendo il passaggio a un motorino condotto da un ragazzo di 17 anni di Moruzzo. Insieme a lui viaggiava anche una ragazzina di Nimis
La polizia municipale di Udine si è occupata dei rilievi
La polizia municipale di Udine si è occupata dei rilievi ()

UDINE – Non si ferma la serie di incidenti su due ruote in Friuli. In pochi giorni ci sono state due vittime e mercoledì sera, dopo le 22, un altro sinistro ha coinvolto due minorenni, uno dei quali ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale di Udine.

Il fatto si è verificato di fronte al centro commerciale Terminal Nord, sulla Tresemane. Un’auto in manovra non avrebbe visto sopraggiungere il motorino con a bordo i due ragazzi, tagliandogli la strada. Il conducente del ciclomotore Aprilia, un ragazzo di 17 anni di Moruzzo, è rimasto ferito nell’impatto con la vettura, finendo a terra. Più gravi le condizioni della giovane che viaggiava con lui, una 16enne di Nimis. La ragazzina si trova ricoverata nel reparto di terapia intensiva del Santa Maria della Misericordia, in lotta tra la vita e la morte. Illeso il conducente dell'automobile, un ventiseienne di Gonars.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e, per i rilievi, la polizia municipale di Udine.