5 agosto 2020
Aggiornato 18:30
Il lutto

Morta Paola Schiratti: una vita a difesa della donna

Classe 1952, era vicepresidente della Commissione regionale Pari Opportunità ed ex consigliera provinciale. Il cordoglio del sindaco Honsell e dell'assessore Del Torre

UDINE – E’ morta Paola Schiratti, vicepresidente della Commissione regionale Pari Opportunità ed ex consigliera provinciale. Classe 1952, Schiratti, originaria di San Daniele, è stata sopraffatta da una grave malattia. Donna tenace e grande appassionata di politica, ha sempre posto al centro della sua azione amministrativa la difesa della donna. Dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile amministrativa del Conservatorio «Jacopo Tomadini» di Udine, ha intrapreso la carriera di insegnate nella scuole superiori.

Il cordoglio per la sua scomparsa è stato espresso dal sindaco di Udine, Furio Honsell. «Ho sempre ammirato l'energia del suo impegno e il disinteressato slancio che l'ha animata. Siamo dunque profondamente colpiti per la scomparsa di una donna che a Udine e in tutto il Friuli ha rappresentato un esempio per le battaglie civili nei confronti delle persone più fragili, per le pari opportunità delle donne e per il ricordo e l'importanza dei valori della Resistenza. Questa è una grande perdita per la nostra comunità e diventa un grande esempio da seguire».

Molto dispiaciuta anche l'assessora comunale alle Pari Opportunità, Cinzia Del Torre. «Paola si è sempre impegnata in favore delle donne della nostra città e della nostra regione. La sua assenza – conclude – è una grossa perdita per tutte e tutti noi».