3 aprile 2020
Aggiornato 19:00
Il 15 agosto e non solo

Ferragosto, mostre e musei aperti per tutto il weekend

Tra collezioni permanenti ed esposizioni temporanee i visitatori potranno scegliere tra numerose proposte dei Civici Musei. Disponibile, fino al 30 settembre, il biglietto unico per visitare i Civici Musei del castello, il museo diocesano e le Gallerie del Tiepolo

UDINE - Scendono la spiaggia, il mare e l'ombrellone, salgono l'arte e la cultura. Con il possibile arrivo dei temporali, attesi nel fine settimana un po' in tutta la regione, nell'hit parade delle proposte per l'estate crescono le quotazioni di mostre e musei per un weekend ferragostano alternativo. Per tutti coloro che decideranno di puntare sulla scoperta culturale, le strutture museali e le esposizioni del Comune di Udine saranno aperte al pubblico anche a Ferragosto e per tutto il weekend con il normale orario estivo dalle 10.30 alle 19. Turisti e udinesi potranno scegliere tra esposizioni temporanee e collezioni permanenti

Il Novecento in mostra a Casa Cavazzini
A Casa Cavazzini si potrà visitare «Neorealismo, astrattismo e oltre», mostra che raccoglie un nutrito gruppo di opere appartenenti alle collezioni museali e che focalizza l’attenzione sui mutamenti e sugli sviluppi avvenuti nella pittura italiana dal secondo dopoguerra alla fine del Novecento.

La pinacoteca e la pittura in Friuli dal Trecento alla metà dell’Ottocento
Fra le offerte culturali ferragostane anche l’area museale del castello, facilmente raggiungibile anche grazie al servizio gratuito di bus navetta da piazza Libertà (attivo sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30). Qui si potrà visitare la pinacoteca, che costituisce il primo nucleo, ottocentesco, delle raccolte museali e documenta lo svolgimento della pittura in Friuli dal Trecento alla metà dell’Ottocento.

Imperdibile Tiepolo
Per chi volesse ammirare i capolavori tiepoleschi anche il museo diocesano e le Gallerie del Tiepolo osserveranno il normale orario di apertura, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Fino al 30 settembre, inoltre, l'acquisto di un biglietto unico al costo di 8 euro consente di visitare sia i Civici Musei del castello sia il museo diocesano e le Gallerie del Tiepolo.

Folklore e tradizione al museo Etnografico
Per chi fosse interessato ad approfondire la cultura, i mestieri e il folklore friulano il museo Etnografico sarà aperto, sempre dalle 10.30 alle 19, con le proprie collezioni e mostre.
Qui i visitatori possono scoprire tutto della vita tradizionale friulana, spaziando dagli oggetti della vita quotidiana alle maschere, dai giochi alla musica e allo spettacolo.

Continua la mostra sul gran a palazzo Giacomelli
A palazzo Giacomelli è aperta la nuova mostra del museo friulano di Storia Naturale, «Il grano. Storia di una pianta rivoluzionaria», dedicata all’evoluzione storica dei cereali e in particolare del frumento, una coltura che circa diecimila anni fa, in Medio Oriente, ha determinato l’inizio di una civiltà che avrebbe condotto poi nel tempo allo sviluppo dell’agricoltura in tutto l’Occidente. La mostra è visitabile fino all’11 ottobre negli orari di apertura del museo Etnografico (dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 19).

Aperta anche la galleria Tina Modotti
Restano aperti, come sempre dal venerdì alla domenica dalle 17 alle 20, anche i locali della galleria fotografica Tina Modotti, che ospita attualmente una mostra, aperta con ingresso libero fino al 13 settembre, dedicata al fotografo marchigiano Mario Giacomelli. L’esposizione, curata da Silvia Bianco e allestita in collaborazione con il Craf, rende omaggio a uno dei grandi maestri della fotografia del Novecento. 

Un tuffo nelle piscine della città per chi non volesse andare al mare a Ferragosto
Anche chi resterà in città, comunque, potrà optare per un tuffo e una nuotata: la piscina del Palamostre, in via Ampezzo, aperta con orario festivo - dalle 10 alle 19.30 - sia per la giornata di Ferragosto che domenica 16. Apertura ferragostana anche per l’impianto natatorio di via Pradamano, che entrambi i giorni sarà accessibile dalle 10 alle 14.

Per informazioni:
Punto Informa 0432-1273717-718;
Casa Cavazzini 0432 414772;
Castello 0432 271591;
Museo Etnografico 0432 271920;
Museo friulano di Storia Naturale 0432/584711 – info.mfsn@comune.udine.it .