29 gennaio 2020
Aggiornato 18:00
Eventi clou 26 e 27 agosto

A fine agosto la settimana di Coldiretti all'Expo con i prodotti friulani

Per una settimana l’agroalimentare della regione sarà protagonista a Expo di Milano con eventi, manifestazioni e convegni che daranno spazio e visibilità ai prodotti di qualità del Fvg

UDINE - Per una settimana l’agroalimentare della regione sarà protagonista, grazie a Coldiretti Fvg, all’Expo di Milano con eventi, manifestazioni e convegni che daranno spazio e visibilità ai prodotti di qualità del Fvg.
Si comincia il 24 agosto con la giornata delle pesche di Fiumicello e del mais per chiudere il 30 agosto con la giornata dedicata ai prodotti del mare e dei monti e con le esibizioni degli sbandieratori di Spilimbergo.

Due gli eventi clou: la giornata del coniglio, il 26 agosto, con i presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo e del Fvg Dario Ermacora, con il presidente della Regione Fvg Debora Serracchiani e con l’assessore regionale all’agricoltura Cristiano Shaurli e con il presidente nazionale dell’Aci, l’Associazione coniglio italiano, il friulano Zeno Roma (Fvg e Veneto sono i più grandi produttori di conigli d’Italia: su 591 allevamenti professionali ben 286 sono suddivisi fra Veneto, 240, e Fvg, 286, con 278.220 fattrici complessive sulle 483.670 in Italia).
Il secondo si terrà il 27 agosto e sarà la Giornata del ‘sociale’ alla presenza dell’assessore regionale all’agricoltura del Fvg Cristiano Shaurli. Si stima che una diversa politica dell’agricoltura sociale potrebbe dare un ruolo attivo in Fvg ad almeno 250 portatori di handicap, sgravando di costi il sistema socio sanitario e dando un reddito integrativo a una settantina di imprese agricole e assicurando, che è l’aspetto più importante, una vita più attiva a molte persone meno fortunate.

Di interesse anche le altre giornate, come quella, il 25 agosto, dedicata al rancio del soldato durante la prima guerra mondiale con protagonisti i volontari della Pro Loco di Fogliano di Redipuglia e i prodotti e i vini del Carso, e come quella del 28 agosto dedicata ai prodotti Doc e Dop del Fvg con protagonisti il San Daniele e il Montasio