23 settembre 2019
Aggiornato 16:00
Cinema

Palmanova chiude la ricca stagione di «Live&Cinema» con un’anteprima

Ancora una volta la città stellata scelta come location d’eccellenza per una produzione cinematografica

PALMANOVA – Si concludono con un altro grande film, in programma martedì 25 agosto alle 21, le serate estive di «Live&Cinema»: il ricco programma che ha visto protagonista, in città e nelle frazioni del Comune di Palmanova, il cinema all’aperto e le rassegne musicali.

Un film che appassionerà grandi e piccini
L’ultima pellicola in cartellone martedì 25, sarà «Paddington»: personaggio della letteratura inglese per bambini, creato da Michael Bond, che è diventato  film nel 2014 con la regia di Paul King. «In dirittura d’arrivo con la programmazione estiva, possiamo dirci soddisfatti del favore del pubblico che ci conferma il gradimento rispetto ad un calendario diversificato di appuntamenti musicali e di cinema. Anche i luoghi diversi dalla piazza e le frazioni continuano ad essere scelte molto apprezzate – commenta il vicesindaco e assessore alla Cultura Adriana Danielis -. Preziosa, per questo quinto anno di attività, è stata la collaborazione con le associazioni del territorio che ha consolidato questi importanti appuntamenti estivi».

In anteprima l’assaggio di una pellicola girata nella città stellata
Prima della pellicola di animazione verrà proiettato un promo, della durata di 15 minuti circa, di un ambizioso progetto seriale che nell’inverno scorso è stato realizzato a Palmanova e ha visto numerosi cittadini e istituzioni coinvolti. Si tratta di Sidera della triestina Collective Pictures, una serie tv/web ideata da Piero Tomaselli, scritta dallo stesso Tomaselli con Davide De Bona, prodotta da Omar Soffici e diretta da Lorenzo Bianchini. La vicenda racconta la storia di Valerio, un ragazzo di 25 anni, che soffre di frequenti amnesie e improvvisi attacchi di emicrania. Valerio viene ricoverato al centro di salute mentale ‘Sidera’, a Palmanova, cittadina residenziale nel Nord Est d’Italia apparentemente uguale a tante altre ma in realtà dalle peculiarità architettoniche piuttosto singolari: si tratta, infatti, di una città fortezza rinascimentale a forma di stella a 9 punte. Una serie di eventi apparentemente inspiegabili, come il risveglio di un ricordo doloroso proveniente dal passato e le vicende traumatiche dei pazienti che gli stanno intorno, avvicineranno Valerio a una verità insospettabile con cui sarà costretto a fare i conti. «Sidera è un'altra pellicola che è stata girata e ambientata a Palmanova proprio per le specificità della città stellata nel 2015 - afferma il sindaco Francesco Martines -. Sono molto orgoglioso che la nostra città stia suscitando l’interesse di molte produzioni cinematografiche, nazionali ed internazionali. Ritengo che per le sue peculiarità architettoniche, per gli ampi spazi a disposizione delle ex caserme e per il parco dei bastioni Palmanova rappresenti una location d’eccellenza per una molteplicità di iniziative culturali ed artistiche. Auspico - conclude Martines - che questo sia l’inizio di una lunga serie di film e produzioni che verranno girati a Palmanova».
L’appuntamento, a ingresso libero, è in Piazza Grande a Palmanova. In caso di maltempo l’evento si terrà nella Loggia della Gran Guardia.