Da non perdere

'Atti osceni in luogo privato', agli incontri con l'autore arriva Marco Missiroli

Penultimo appuntamento della vetrina letteraria estiva sulla spiaggia di Lignano. Giovedì 27 agosto alle 18.30 al Palapineta Garlini discuterà dell'ultima fatica letteraria del Premio Campiello 2012

Marco Missiroli in arrivo a Lignano (© )

LIGNANO – E’ il penultimo appuntamento di una vetrina letteraria estiva che ha portato sulla spiaggia di Lignano molti protagonisti della scena autoriale italiana: e anche in questo caso, giovedì 27 agosto alle 18.30 al Palapineta, gli ‘Incontri con l’autore e con il vino’, promossi dall’Associazione Lignano nel terzo Millennio e curati da Alberto Garlini, punteranno i riflettori su uno scrittore apprezzatissimo da critica e lettori, Marco Missiroli, Premio Campiello Opera Prima 2006, Premio Tondelli 2009, Premio Campiello Giuria dei Letterati 2012.

Al centro della conversazione, condotta dallo scrittore Alberto Garlini, sarà naturalmente l’ultimo romanzo di Marco Missiroli, ‘Atti osceni in luogo privato’ (Feltrinelli), uscito a inizio 2015 e già insignito di prestigiosi riconoscimenti come il Premio Mondello, il Premio letterario Isola d’Elba e il Premio Alassio 100 libri.
In anteprima regionale, Marco Missiroli ci introdurrà dunque a uno dei ‘casi’ letterari più apprezzati degli ultimi mesi, al centro anche dell’incontro di pordenonelegge (domenica 20 settembre), che lo vedrà in dialogo con Federica Manzon e Marco Peano.

Autore elegante e apprezzato anche dal mercato internazionale, Missiroli ha scandito in sei capitoli la ‘formazione’ personale ed erotica del protagonista, Libero Marsell: un personaggio ‘totale’ che cresce e si emancipa attraversando i ricordi più intimi, come fossero madeleine che affiorano dal buco della serratura della memoria. L’incontro di Lignano sarà accompagnato dai grandi vini dell’azienda De Lorenzi, selezionati dall’enologo Giovanni Munisso. Ingresso libero.