A luglio

Violenta una ragazza di 18 anni in autogrill: arrestato

Un rumeno di 48 anni è finito in manette a Torino per una presunta violenza sessuale ai danni di una connazionale compiuta in un autogrill di Udine

Violenza sessuale in un'area di sosta di Udine (© )

UDINE – Una violenza carnale avvenuta a pochi passi da Udine, in un autogrill sull’autostrada. Il fatto è avvenuto a luglio, ma se ne è venuti a conoscenza soltanto ora. Un autista di nazionalità romena di 48 anni avrebbe violentato una sua connazionale poco più che 18enne nell’area di sosta. Con quest’accusa l’uomo è stato arrestato qualche giorno fa in provincia di Torino.

Le indagini sono scattate a seguito della denuncia della ragazza, con la Procura di Udine che ha formulato a carico dell’autista l’ipotesi di reato di violenza sessuale. L’uomo avrebbe agito mentre stava accompagnando la giovane a casa, dalla famiglia. Il romeno, autista di viaggi dalla Romania all’Italia e viceversa, una volta giunto in un’area di servizio friulana, l’avrebbe violentata all’interno del proprio minivan.