Le iscrizioni sono già oltre le 4.500

Ad animare Di Punto in Bianco sarà la dj Loira Linda

Il suo stile ricercato e originale, che spazia dall'house all'electro house e all'hip hop e soul, ha fatto sì che sia stata scelta anche come dj per eventi di richiamo targati Rolex e Shiseido

Loira Linda (© )

UDINE Manca solo una settimana all'appuntamento, fissato per il 2 settembre, con ‘Di Punto in Bianco’, la cena total white della città arrivata ormai alla quarta edizione. La serata si preannuncia affollatissima, più delle precedenti, visti i numeri da record. Le iscrizioni sono già oltre le 4.500, testimoniando come ‘Di Punto in Bianco’ sia davvero l'evento spontaneo più numeroso di Udine.
L'anno scorso, alla terza edizione organizzata dall'agenzia di comunicazione udinese Emporio Adv, parteciparono 3.800  persone. Record già battuto quindi, mentre fra i partecipanti sale la curiosità verso la location che sarà scelta quest'anno, dopo piazza San Giacomo, via Mercatovecchio e piazza Duomo. 

Definiti anche gli ultimi dettagli dell'intrattenimento: a suonare durante la serata sarà una dj donna. La scelta è ricaduta sul nome di Loira Linda, una delle dj e produttrici donne più conosciute ed acclamate, padovana con una preferenza per il Lago di Garda ma protagonista ricercata nei migliori club d'Europa: dalla Sardegna alla Svizzera, da Ibiza a Parigi, dove è di casa al Duplex Club. Il suo stile ricercato e originale, che spazia dall'house all'electro house e all'hip hop e soul, ha fatto sì che sia stata scelta anche come dj per eventi di richiamo targati Rolex e Shiseido.
Il 2 settembre quindi sarà la bionda tutto pepe a far ballare e scatenare i 5.000 udinesi che si raduneranno per l'originale pic-nic all'aria aperta. La serata sarà trasmessa in diretta sulle frequenze dell'emittente regionale Radio Fantasy: un'altra novità per aumentare il livello di partecipazione e veicolare in tutta la Regione il divertimento e la musica targati ‘Di Punto in Bianco’.

Altra novità di questa edizione: 'Di Punto in Bianco' acquista anche una dimensione solidale, sposando i princìpi ispiratori e le campagne umanitarie dell'Unicef. I volontari del Comitato provinciale di Udine dell'Unicef parteciperanno infatti alla serata total white, allestendo (in modalità flash mob) un piccolo desk con alcune pigotte che, per l'occasione, saranno vestite completamente di bianco. Ovviamente, ci saranno anche le pigotte tradizionali che potranno essere ‘adottate’, contribuendo così ai progetti solidali in aiuto dei bambini.
L'iscrizione del proprio tavolo è obbligatoria. Da quest'anno è ancora più facile. A disposizione dei partecipanti non c'è solamente il sito internet http://dipuntoinbianco.udine.it ma anche la speciale App, scaricabile da Apple Store e da Google Play, che consente di iscrivere il proprio tavolo, inserire nome e numero dei partecipanti e anche di scattare delle foto ufficiali che poi saranno raccolte automaticamente in un album condiviso sulla pagina Facebook ufficiale.