Aspettando la mostra

Sono arrivate a Passariano le prime 51 casse con le opere Mirò

L'esposizione dedicata al genio del pittore catalano prenderà vita a Villa Manin sabato 17 ottobre per concludersi domenica 3 aprile 2016

I porticati di Villa Manin che anticipano la mostra (© )

CODROIPO - Sono arrivate a Passariano le prime 51 casse contenenti le opere di Joan Mirò che costituiranno la straordinaria mostra "Soli di notte». A cura di Elvira Cámara e Marco Minuz, l'esposizione dedicata al genio del pittore catalano prenderà vita a Villa Manin sabato 17 ottobre per concludersi domenica 3 aprile 2016. Le opere giunte in Friuli direttamente dalla Fundaciò Joan Mirò di Barcellona saranno ora allestite nella dimora dogale. La mostra riunisce un importante nucleo di opere, molte delle quali mai esposte in Italia, legato a uno specifico momento del lavoro di Mirò; una fase artistica estremamente fertile e poco conosciuta, racchiusa fra i primi anni cinquanta e la sua morte. Un mutamento collegato al suo trasferimento definitivo nel 1956 a Palma di Maiorca, nelle Baleari. Attraverso dipinti, disegni, opere grafiche e sculture questa mostra fa emergere un nuovo aspetto del lavoro di Miró, di grande potenza e suggestione. Il percorso è arricchito da un’importante selezione di fotografie che ritraggono Miró realizzate da grandi autori come Cartier Bresson, Mulas, Brassaï, List, Halsman, Català Roca e Gomis.

L'apertura delle prime casse

L'apertura delle prime casse (© )

alcune delle 51 casse nel magazzino di Villa Manin

alcune delle 51 casse nel magazzino di Villa Manin (© )

alcune delle opere di Mirò che saranno esposte

alcune delle opere di Mirò che saranno esposte (© )