L'intervento del Soccorso alpino

Alpinista muore precipitando dalla parete ovest del Jof di Montasio

La tragedia sarebbe avvenuta lunedì. Il corpo dell'uomo, uno sloveno di 38 anni, è stato individuato nella mattinata di martedì

Uno degli interventi effettuati dal Cnsas (© )

UDINE – Tragedia sulle Alpi Giulie. Un alpinista sloveno di 38 anni, Thomas Stupan, è morto precipitando dalla parete ovest del Jof di Montasio. L’uomo non ha fatto rientro a casa nella serata di lunedì ed è quindi scattato l’allarme.
Le operazioni di ricerca da parte del personale del Soccorso Alpino sono scattate nella mattinata di martedì e hanno impegnato io volontari del Cnsas di Cave del Predil e gli uomini della Guardia di Finanza di Sella Nevea con l’ausilio di un elicottero della Protezione civile regionale.

Il corpo è stato individuato in una zona piuttosto impervia e recuperato non senza difficoltà.