Si parte martedì 3 novembre

Economia e cittadini consapevoli: un ciclo di incontri di Banca Etica

Un vero e proprio pool di esperti aiuteranno a capire meglio le basi dell'economia e della finanza in modo chiaro e a portata di tutti

Ciclo di incontri promossi da Banca Etica (© )

UDINE - Che diritti abbiamo come correntisti o risparmiatori? Risparmi e investimenti, ma alla fine chi ci guadagna oltre a noi? O, ancora, come capire l'economia che ci viene raccontata? A queste e ad altre domande risponderanno diversi esperti chiamati a raccolta dal Gruppo Iniziativa Territoriale dei soci di Banca Popolare Etica della Provincia di Udine che ha organizzato, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Udine, oltre ad altre organizzazioni e associazioni del territorio, una serie di incontri di ‘alfabetizzazione economico-finanziaria’.
Grazie all’aiuto di esperti, infatti, si cercherà di fornire alcuni semplici strumenti per comprendere meglio le basi dell'economia e della finanza, con delle trattazioni alla portata di tutti. «Gli spazi del decentramento – spiega l'assessore Antonella Nonino – si mettono ancora una volta a disposizione della comunità anche su temi complessi come quelli della finanza, dell'etica e degli investimenti per riuscire a parlare in una lingua facile e vicino a casa di argomenti che toccano tutti noi».

Cinque gli incontri in programma, organizzati i martedì alle 20.30 nella sala polifunzionale della 6^ circoscrizione in via Santo Stefano 5, con l’obiettivo di rendere i cittadini più consapevoli delle proprie azioni, anche quelle quotidiane che, apparentemente, si pensa non abbiano conseguenze economiche.
Si parte martedì 3 novembre con ‘Il mercato e l'uomo’, serata che vedrà la partecipazione di Luca Grion, docente di filosofia morale all' università di Udine e presidente dell’Istituto J. Maritain con la presentazione di Anna Fasano, vice presidente Banca Popolare Etica. Il martedì successivo, 10 novembre, Paolo Ermano, docente di economia all'ateneo udinese, invece, aiuterà il pubblico a ‘comprendere l'economia che ci viene raccontata’. E sarà sempre Ermano, martedì 17 novembre, a parlare della ‘politica monetaria in Europa, da Mario Draghi al mutuo di casa mia’. Correntisti, risparmiatori e il loro diritti al centro dell'appuntamento del 24 novembre con la partecipazione del promotore finanziario Dario Francescutto. Chiuderà il ciclo di incontri, martedì 1° dicembre, Mattia Cilio, anche lui promotore finanziario, e Franco Delben,  già docente universitario e già presidente del Comitato Etico di Etica Sgr, che risponderanno alla domanda ‘Risparmio e investo: ma poi chi ci guadagna oltre a me?’.           

Tutte le serate sono a ingresso libero e si potrà partecipare a tutti o anche a solo alcuni in base all'argomento di interesse. Per informazioni è possibile contattare il Gruppo Iniziativa Territoriale dei soci di Banca Popolare Etica della Provincia di Udine con sede in via San Francesco 37 a Udine o direttamente il coordinatore David Antonutti (tel 3281511267, email: git.udine@bancaetica.org).