Giovedì 5 novembre allo spazio Interazioni di Udine

Appuntamento con la poesia di Sergio Serraiotto

Il poeta presenterà il suo secondo volume “Il peso del paradiso”

Sergio Serraiotto (© )

UDINE - L’amore, ma anche le grandi tragedie del secolo passato e di quello presente: temi inattesi per un volume di poesie, che però non risultano discordanti nella poetica di Sergio Serraiotto che accosta ambiti diversi dell’esperienza. E proprio il poeta bassanese sarà protagonista, giovedì 5 novembre, alle 18.30, nello spazio Interazioni di Udine (via della Rosta 46) di uno degli appuntamenti dell’evento Poesia&Friends, curato da Natalia Bondarenko.

Il suo pensiero finisce con il toccare temi inattesi
L’autore è già conosciuto in Friuli per le sue numerose letture in festival e reading poetici e grazie alla pubblicazione del suo primo libro «Il negozio delle lacrime usate» edito da Samuele Editore, casa editrice pordenonese che negli ultimi anni ha conquistato un posto importante fra gli editori di poesia. Nell’occasione, Serraiotto presenterà il suo secondo libro «Il peso del paradiso», edito da Lietocolle e uscito appena qualche mese fa.  «Sergio Serraiotto non scrive soltanto d’amore – cita Bondarenko dalla fanzine Versante Ripido -, il suo pensiero finisce con il toccare temi inattesi come la Grande Guerra (Quota 1331, Monte Grappa), l’orrore della Shoah (La casa delle bambole) e anche recenti tragedie (Mc Gaza) in modo sorprendente, che però non stona in nessun caso con il contenuto dell’intero libro. La sua poesia è immediatamente accessibile e riconoscibile, semplice ma nello stesso tempo elegante, senza fronzoli ed esagerazioni; entra subito nei cuori chi lo ascolta o chi lo legge». Il libro verrà presentato dallo scrittore udinese Mauro Tonino e durante la serata si potrà assistere alle letture di Chiara Dorigo, voce giovane e sperimentale del nostro territorio.