Lunedì 9 novembre, alle 20.30

Al via un nuovo corso di biodanza con Aspic Fvg

Questa disciplina è un viaggio esperienziale che aiuta a migliorare la qualità della vita, alla riscoperta di attitudini positive e relazioni appaganti con se stessi e con gli altri con un profondo nutrimento delle parti sane della persona

Alcune allieve durante una lezione di Biodanza (© )

UDINE - Lunedì 9 novembre, alle 20.30, l’Aspic Fvg presenta il corso di Biodanza - Sistema Rolando Toro, con una lezione di prova gratuita a Udine nella nuova sede di via Tullio 13. Conduce Licia Fasolo, operatrice titolare e tutor.

Cos’è la biodanza?
La biodanza è un viaggio esperienziale che aiuta – attraverso la musica, il movimento e l’espressione delle emozioni – a migliorare la qualità della vita, alla riscoperta di attitudini positive e relazioni appaganti con se stessi e con gli altri con un profondo nutrimento delle parti sane della persona. Facilita inoltre la manifestazione e lo sviluppo dei talenti ed è un’opportunità gioiosa per riscoprire l’entusiasmo di essere vivo. Una pratica costante di questa disciplina permette una diminuzione dello stress e degli stati di tensione psicofisica e il rinforzamento dell’identità e dell’autostima. La biodanza si pratica in gruppo ed è adatta a donne e uomini di tutte le età. Non serve saper danzare, basta aver voglia di ritrovare il proprio movimento naturale. È consigliato un abbigliamento comodo, piedi scalzi o con calze antiscivolo.

Il corso inizierà il 16 novembre a cadenza settimanale. Per informazioni: www.aspicfvg.it, 0432.547168