Già disponibili 8 milioni di euro

Utilizzare il magazzino Coopca per l'ampliamento della Automotive Lighting

E' la proposta della Lega Nord Fvg che, per voce del segretario nazionale Massimiliano Fedriga e del presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini, interviene sul dibattito relativo al futuro dello stabilimento carnico

Il magazzino Coopca di Amaro (© )

AMARO – «Utilizzare il centro distribuzione CoopCa di Amaro per far fronte alle esigenze di Automotive Lighting e destinare gli 8 milioni di euro stanziati dalla Regione alla creazione di nuovi posti di lavoro». Questa la proposta della Lega Nord Fvg che, per voce del segretario nazionale Massimiliano Fedriga e del presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini, interviene sul dibattito relativo al futuro dello stabilimento carnico.
«Nota l'assenza di offerte per l'acquisizione del capannone - spiegano gli esponenti del Carroccio -, riteniamo inutile che gli 8 milioni concessi dalla Regione al Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Tolmezzo vengano utilizzati per costruire un nuovo immobile in cui sistemare Automotive Lighting; riteniamo invece ben più proficuo, sia in termini di conservazione del territorio che di investimento di denaro pubblico, destinare l'esistente stabilimento alle finalità necessarie ai nuovi investitori e riallocare l'importo in politiche di sostegno all'occupazione».

«Una soluzione - insistono Fedriga e Fontanini - in linea col disposto della legge regionale 3/2015, che impone ove possibile l'utilizzo di capannoni esistenti a scapito di nuove costruzioni, e che sarebbe già stata accettata dagli stessi possibili locatari. Si riuscirebbe così non solo a garantire tempi di consegna certi ad Automotive Lighting, ma anche a risparmiare 8 milioni della Regione e 2 del Cosint, lasciando spazio a un'operazione sostenibile in ragione della decadenza degli oneri dello stesso Consorzio nei confronti di CoopCa e auspicabile per le immediate ricadute occupazionali che andrebbe a generare».