Operazione dei carabinieri

Ritrovato il dipinto 'Terremoto in Friuli' di Renato Guttuso

Il quadro, trafugato nel 1992, è stato restituito al legittimo proprietario, il Consiglio regionale del Piemonte. Rintracciato dopo un'asta on line

Il quadro ritrovato in Piemonte (foto cr.piemonte) (© )

UDINE - Il dipinto ‘Terremoto del Friuli’ di Renato Guttuso torna, dopo quasi 24 anni, al legittimo proprietario. La cerimonia di restituzione si è tenuta giovedì nella sede del Consiglio regionale del Piemonte, a Torino.
E' da Palazzo Lascaris, infatti, che il dipinto venne trafugato nel gennaio del 1992. Il quadro, che raffigura un paesaggio in macerie, è stato ritrovato grazie a un'operazione dell'Arma dei Carabinieri, rappresentata, durante la cerimonia di restituzione, dal vicecomandante del Comando carabinieri Tutela patrimonio culturale Alberto Deregibus.

E' stato il presidente dell'Assemblea legislativa del Piemonte Mauro Laus ad accogliere il dipinto, ringraziando «la tenacia e la professionalità» dimostrata dai carabinieri.
L'opera, in china ed acquerello su carta dal formato cm 45 x 35, è stata ritrovata nell’abitazione di un collezionista forlivese, il quale ignorava di aver acquistato un dipinto rubato (su un sito on line al costo, irrisorio, di 11 mila euro).