Venerdì 20 novembre alle 21 al Menossi

“Friuli: natura e società” ripercorre la via Julia Augusta

Per il ciclo di incontri proposto dall'assessorato al Decentramento e curato dal Dlf Ermanno Del Tatto e Gianni Roiatti rievocano la storica strada che conduce da Aquileia ad Aguntum

Nuovo incontro al Menossi (© )

UDINE - Prosegue il viaggio alla scoperta del Friuli che non ci si aspetta. «Friuli: natura e società», il ciclo di incontri proposti dall’assessorato al Decentramento del Comune e curati dall’associazione Dopolavoro Ferroviario di Udine, torna venerdì 20 novembre, alle 21, nell'auditorium Menossi, in via San Pietro, con un nuovo appuntamento.

Da Aquileia ad Aguntum
Nella terza serata della rassegna Ermanno Del Tatto e Gianni Roiatti raccontano «La via Julia Augusta», storica strada che conduce da Aquileia ad Aguntum (sito archeologico vicino a Lienz nel Tirolo austriaco), cioè dalle sponde dell’alto Adriatico fino nel cuore delle Alpi attraverso il passo di Monte Croce Carnico. Il documentario, che rievoca i fasti della civiltà latina e mostra le vestigia del periodo romano, è dedicato ad Aquileia, città strategica dell’impero, e alle legioni romane che conquistarono gran parte del mondo allora conosciuto.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni è possibile contattare il PuntoInforma del Comune chiamando lo 0432 1273717.