In piazza Libertà

Udine, la sfera di luci presa di mira dai vandali

Il rammarico di Confcommercio: «Dispiace davvero che un’operazione fatta per il bene della comunità venga rovinata da pochi incivili. Se si aggiungeranno nuovi danneggiamenti, c’è il concreto rischio di dover rinunciare alla sfera prima della Befana»

La sfera di luci sul terrapieno di piazza Libertà (© )

UDINE - Confcommercio Udine, preso atto di ripetuti danneggiamenti della sfera luminosa di piazza Libertà, la principale attrazione del Natale cittadino grazie al contributo della Camera di Commercio, invita la cittadinanza a segnalare eventuali nuovi episodi di vandalismi e informa che il Corpo Vigili Notturni si è reso disponibile, gratuitamente, per un servizio di videosorveglianza dell’area. Nel frattempo la Polizia municipale ha indirizzato a sua volta una sua telecamera verso la sfera per un’attività preventiva di controllo.

«Dispiace davvero che un’operazione fatta per il bene della comunità venga rovinata da pochi incivili – commenta il presidente di Confcommercio mandamentale Giuseppe Pavan –. Se si aggiungeranno nuovi danneggiamenti, c’è il concreto rischio di dover rinunciare alla sfera prima della Befana per evitare guasti permanenti. Sarebbe una beffa dover restituire anzitempo alla ditta Gasparotto quello che è diventato il simbolo del Natale udinese 2015».