22 novembre 2019
Aggiornato 06:30
Riceverà 8.500 euro

Ex dipendente CoopCa apre una macelleria grazie al Fondo Montagna

Sulle 221 domande finanziate, una, quella del 47enne Stefano De Marco, servirà per l’avvio di un'attività economica in Carnia, a Paularo

PAULARO – C’è anche un ex dipendente CoopCa tra i beneficiati del Fondo montagna 2015. Sulle 221 domande finanziate, una, quella del 47enne Stefano De Marco, servirà per l’avvio di una macelleria a Paularo. De Marco, infatti, dopo il crac delle Cooperativa Carnica ha deciso di mettersi in proprio sfruttando la professionalità e la competenza acquisite nella veste di macellaio nell’Iper di Amaro. Dalla Provincia di Udine riceverà un contributo in conto capitale di 8.500 euro.

Il negozio aprirà i battenti nel mese di gennaio in un locale che fino a pochi mesi fa ospitava un’analoga attività, situato in via Marconi 5.  Una decisione ponderata in seno alla famiglia e che alla fine, di fronte alla crisi della Coopca e alle incertezze sul futuro occupazionale, si è rivelata l’unica strada possibile. «Sono pronto per questa esperienza - ha affermato convinto De Marco -. Coopca significava garanzie. Al momento dell’assunzione mi dissero che ero in una botte di ferro. Invece è andata diversamente», ha aggiunto De Marco.

Erano trascorsi 21 anni e 6 giorni dal suo ingresso in Coopca quando il 10 ottobre scorso De Marco entrava in mobilità e contemporaneamente firmava – in accordo con la Coopca  - il licenziamento per usufruire degli incentivi correlati alla futura apertura della ditta individuale. De Marco, dunque, di fronte alle incertezze occupazionali, ha preso in mano la situazione e si è lanciato in una nuova avventura imprenditoriale sfidando anche la crisi economica. Come cercherà di farvi fronte? Nella sua macelleria privilegerà la filiera corta con la commercializzazione di carni di allevamenti locali e la vendita di prodotti di salumeria da lui confezionati. 
Ben felice il presidente Fontanini di aver assegnato un contributo a un ex dipendente CoopCa al quale ha formulato i migliori auguri per la sua attività imprenditoriale.