Presentazione dell'evento

A Sella Nevea i Campionati italiani di sci alpino

Gare di discesa libera, superG e combinata alpina che si terranno sulla pista Canin dal 21 al 25 marzo 2016. A organizzare la manifestazione, lo Sci Club 70 di Trieste

L'assessore Torrenti e Roberto Andreassich (© )

CHIUSAFORTE - Dopo che già nel 2015 il Friuli Venezia Giulia ha ospitato, sulle nevi di Tarvisio e Sella Nevea, i Campionati italiani di sci alpino, la Federazione italiana degli sport invernali ha deciso di assegnare allo Sci Club 70 di
Trieste, per il secondo anno di fila, l'organizzazione dei tricolori nelle discipline veloci, femminili e maschili. Gare dunque di discesa libera, superG e combinata alpina che si terranno sulla pista Canin di Sella Nevea dal 21 al 25 marzo, rappresentando un'ulteriore bella occasione per veder gareggiare i migliori atleti azzurri, in queste settimane  impegnati in coppa del mondo.

Per lo Sci Club 70, guidato Roberto Andreassich, è l'ennesima stagione ricca di attività ed eventi, in quanto oltre agli assoluti italiani, il sodalizio organizza anche il Trofeo Biberon (32° edizione, 11° internazionale), che si terrà dal 29 al 31 gennaio 2016 a Forni di Sopra, nonché i campionati triestini di sci alpino e nordico, sempre a Forni di Sopra il 12 e 13 marzo.
Tutto ciò é possibile grazie al fondamentale e convinto sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, anche attraverso l'agenzia PromoTurismoFvg, come sottolineato dall'assessore regionale allo Sport, Gianni Torrenti. Regione che, ha detto, continua a investire sullo sport e sui giovani, considerando anche la grande esperienza e capacità delle associazioni e delle realtà territoriali, il cui lavoro e attività sono apprezzati e condivide a livello nazionale e internazionale, rafforzando la vocazione turistica regionale.

Alla presentazione sono intervenuti, tra gli altri, anche il sindaco di Trieste Roberto Cosolini, che ha evidenziato il grande legame della città con la montagna, il primo cittadino di  Forni di Sopra, Lino Anziutti, gli assessori comunale e provinciale di Trieste Edi Kraus e Igor Dolenc, il vicepresidente del Coni regionale Francesco Cipolla, il consigliere nazionale Fisi e rappresentante di PromoTurismoFvg Enzo Sima, il past president dello Sci Club 70 Livio Manzin.